Al via la rassegna teatrale pensata per gli italiani all’estero e non solo

0
211


Sabato 5 dicembre su Pop Tv, visibile dal sito www.poptelevision.it e dalle app gratuite per ios e android, alle 21 (ora italiana), sarà trasmesso lo spettacolo teatrale “A cinghie – storie e memorie” della compagnia teatrale Piccolo Teatro San Giuseppe APS di Toritto.
Con questo appuntamento si darà il via a “With Puglia”, rassegna teatrale in Ip (Internet protocol), pensata per gli italiani all’estero, in modo da far mantenere il contatto con la Puglia, ma anche per dare la possibilità a tutti di conoscere ancor meglio la nostra regione da qualunque parte del mondo. Realizzata con il patrocinio del Comune di Bitonto e in collaborazione con FITA Puglia (Federazione Italiana Teatro Amatori) e diretta artisticamente da Anna Maria Carella, presidente regionale della federazione teatrale, questa sarà composta da 16 spettacoli in vernacolo, di compagnie amatoriali iscritte alla stessa, che valorizzeranno la cultura e le tradizioni del territorio pugliese attraverso il teatro, che saranno proposti per tutto l’inverno.
“L’idea di realizzare una rassegna teatrale rivolta principalmente agli italiani all’estero – spiega Giuseppe Cirillo, amministratore unico di Pop Tv – nasce per dare a tutti coloro che sono lontani dalla propria terra di origine una possibilità di rievocare ricordi ed emozioni del passato. Allo stesso tempo è un’ulteriore vetrina per la Puglia, oltre ad essere un modo per tenere vivo un settore, il teatro, purtroppo fermo da molti mesi”.
Ogni spettacolo sarà trasmesso per tutta la settimana, con vari orari, che saranno indicati sulle pagine social di Pop Tv, per dare a tutti la possibilità di vedere gli spettacoli comodamente. Tra i vari supporter dell’iniziativa oltre ad associazioni e federazioni di italiani all’estero, il progetto è sponsorizzato da Panzerotti Bites, di Vittoria Lattanzio e Pasquale De Ruvo, giovani pugliesi, di Bitonto lei e di Ruvo lui, che hanno esportato una delle più singolari tradizioni della cucina pugliese, il panzerotto, a Brooklyn (New York).
Lo spettacolo che aprirà questa rassegna è dell’associazione San Giuseppe di Toritto (BA), attiva da ben 45 anni sul territorio. La messa in scena è il lavoro finale di un progetto che ha visto coinvolti alcuni anziani torittesi, intervistati dai bambini. Questi, dagli appunti presi e sotto la guida della regista Lina Fariello, hanno sceneggiato le storie e le memorie ascoltate, realizzando uno spettacolo in vernacolo, quasi come se fosse un sogno che tocca tutti i momenti salienti di un piccolo paese con i suoi giochi tradizionali per le strade, le tradizioni locali natalizie ), gli anni della seconda guerra mondiale, delle deportazioni e prigionie, la nascita del primo cinema del paese, i detti e i proverbi, il programma Carosello e le telefonate alle amiche emigrate nel nuovo continente per la “ricetta” della focaccia in occasione della festa di Quasano, borgata del paese.

Pop Tv: www.poptelevision.it
Redazione

LASCIA UN COMMENTO