Regione Puglia: delibere approvate in Giunta

0
295

Di seguito, in sintesi, alcuni dei principali argomenti discussi ed approvati ieri dalla Giunta regionale ed i cui lavori sono terminati a tarda ora:


La Giunta regionale ha disposto, ai sensi degli artt. 1 lettera c) e 4 della L.R. 34/80, la conferma dell’adesione al Centro di Ricerca e Sperimentazione in Agricoltura “Basile Caramia” con sede in Locorotondo, per l’anno 2020 . L’Esecutivo ha quindi di approvato ed autorizzato la spesa di € 51.500,00 a carico del Bilancio Autonomo.



^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha espresso indirizzo all’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione del progetto industriale (“Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali”) , da realizzarsi negli anni 2017-2021, presentato dall’ impresa proponente Sachim S.r.l. – Putignano (Ba), per un importo complessivo ammissibile di €. 6.641.736,41 che comporta un onere a carico della finanza pubblica di €. 2.365.506,50 e con la previsione di realizzare nell’esercizio a regime un incremento occupazionale di n. + 6 unità lavorative (ULA)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato le Linee di indirizzo per l’Avviso pubblico 2020 “Iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo”, previste dall’ art.8, L.r.12/2005



^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha chiesto al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo l’emissione del decreto di declaratoria per l’annualità 2019, anche in deroga al D.Lgvo. n. 102/04 – art. 6, della eccezionale avversità per le grandinate e le piogge alluvionali del periodo settembre 2020 nel territorio delle Province di Bari/BAT e Brindisi, al fine di consentire l’accesso al Fondo di Solidarietà Nazionale, come previsto dal D.Lgvo. n. 102/04, modificato dal D.Lgvo 82/2008, art. 5 comma 2 lett. a),b),c),d) e comma 3 agli aventi diritto

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Approvati oggi in Giunta regionale i Piani triennali di fabbisogno di personale (PTFP) 2019/2021, con prescrizioni/raccomandazioni, delle Asl di Bari, Foggia e Lecce, delle Aziende ospedaliere Policlinico di Bari e Ospedali Riuniti di Foggia e dell’IRCCS De Bellis di Castellana Grotte.


^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha nominato il Commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia nella persona di Vitagengelo Dattoli, attuale Direttore Generale.


Il 19 ottobre scorso infatti è scaduto l’incarico del dott. Vitangelo Dattoli quale Direttore Generale e il 4 dicembre prossimo scadono i 45 giorni di proroga previsti dalla legge.

Considerati però i tempi tecnici per l’espletamento del procedimento che potrebbe subire rallentamenti in considerazione del perdurare dell’emergenza sanitaria da COVID-2019 e l’imminente scadenza del periodo di prorogatio ex lege n. 444/1994 e che nelle more occorre garantire la continuità della gestione presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia”, la Giunta ha nominato il Commissario Straordinario che provvederà alla gestione fino alla nomina del nuovo Direttore Generale, da effettuarsi comunque entro e non oltre sei mesi dalla nomina.

Il Commissario Straordinario è stato scelto “intuitu personae” dalla Giunta Regionale tra i soggetti inseriti nell’Elenco Nazionale dei candidati idonei alla nomina di Direttore Generale delle Aziende ed Enti del S.S.N., pubblicato ed aggiornato sul sito web del Ministero della Salute.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO