“Con Emiliano”, costituito il gruppo consiliare: Lopane è il presidente

0
579

COSTITUITO IL GRUPPO CONSILIARE “CON EMILIANO”, LOPANE È IL PRESIDENTE

Costituito il gruppo consiliare “CON Emiliano”, il presidente è Gianfranco Lopane. Questo l’esito dell’assemblea in cui i sette componenti del gruppo hanno formalizzato la loro organizzazione. Oltre al capogruppo Lopane, dell’ufficio di presidenza fanno parte Giuseppe Tupputi, con la carica di vicepresidente, e Alessandro Leoci, nel ruolo di segretario. Il gruppo consiliare “CON Emiliano” si completa con gli assessori Pierluigi Lopalco e Alessandro Delli Noci e i consiglieri Giuseppe Longo e Antonio Tutolo.

“Ringrazio i colleghi del gruppo consiliare – ha commentato il capogruppo Gianfranco Lopane – per la fiducia accordatami per questo importante incarico di cui mi onoro. Le loro lusinghiere aspettative riposte nella mia persona, in qualità di presidente del gruppo CON Emiliano, saranno indubbiamente ricambiate attraverso il mio impegno costante in Consiglio, nell’interesse dei territori della nostra regione e dei cittadini pugliesi. La pandemia ci sta insegnando che dobbiamo essere preparati ad attutire i cambiamenti. Abbiamo nelle nostre mani il futuro del nostro territorio, delle generazioni che verranno. Tutti, speriamo quanto prima, dovremo affrontare la fase di ripresa economica e sociale. Per questo dobbiamo essere pronti, prepararci mentre siamo alle prese con questa fase ancora acuta del contagio. Un impegno doppio, ma su cui nessun delegato politico dovrà indietreggiare. In questo senso il gruppo tutto lavorerà nella proficua collaborazione con le altre forze politiche in Consiglio, con approccio propositivo e mai escludente rispetto alle tematiche sul tavolo. 

Sanità, ambiente, cultura e bellezza, digitalizzazione e semplificazione amministrativa, sono solo alcuni dei principali ambiti di lavoro in chiave di sostenibilità su cui abbiamo il dovere di dare prospettive realizzabili e concretezza. Come ribadito dalla Commissione europea, gli obiettivi del piano Next Generation EU, contenuto nel Recovery Fund, vanno nella direzione di un’Europa più ecologica, digitale e resiliente. La strada della ricucitura tra istituzioni e cittadini, tanto auspicata ma mai efficacemente perseguita, trova spazio nei termini di un territorio più vivibile, più ecologico ed un’amministrazione più snella e aperta alla trasformazione digitale, in grado di implementare le decisioni e introdurre cambiamenti tangibili nella vita delle persone. In quest’ottica si concretizzerà il nostro impegno in Consiglio e per il governo regionale, queste le premesse per svolgere al meglio il prestigioso ruolo di presidente del gruppo CON Emiliano”.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO