Maxioperazione a Foggia: arrestati presunti affiliati ai clan locali

0
201

Decimabis”, è questo il nome dell’operazione antimafia in corso già da questa notte a Foggia e che ha visto in campo centinaia di agenti di polizia di Stato, militari dell’Arma dei Carabinieri. Numerose le misure cautelari nei riguardi di presunti affiliati ad organizzazioni criminali.

Tra gli arrestati ci sono anche due capo clan, i foggiani Federico Trisciuoglio e Pasquale Moretti. Federico Trisciuoglio è ritenuto capo storico della malavita foggiana ed era già detenuto ai domiciliari mentre Pasquale Moretti era tornato in libertà da pochi mesi ed è il figlio di Rocco Moretti, al vertice dell’omonimo clan.

redazione
   

LASCIA UN COMMENTO