Al via il reperimento di proposte da sviluppare con il bilancio partecipato – Municipio 2 – Bari

0
269

Al via il reperimento di proposte da sviluppare con il bilancio partecipato
Sabato 7 novembre il Municipio 2 di Bari ha ufficializzato la richiesta di acquisizione di idee e progetti riguardanti il “Bilancio partecipato”, rivolte a cittadini residenti e associazioni operanti nelle aree pertinenti, ovvero i quartieri Poggiofranco, Picone, Carrassi, San Pasquale, Mungivacca, che saranno votate dagli stessi cittadini.
“Con questa richiesta – spiega il consigliere Enzo Moncada, presidente della commissione bilancio – puntiamo a raccogliere nuove idee di crescita, partendo dal basso. Cittadini e associazioni del Municipio 2 potranno inviarci la propria proposta”.
La domanda che rende attuativo l’art. 60 sul Regolamento dell’Istituzione dei Municipi e realizzare in pienezza il Decentramento Amministrativo previsto dal medesimo regolamento, è partita su iniziativa del presidente del Municipio 2, l’avv. Gianlucio Smaldone e dello stesso ing. Moncada e riguarda numerose aree tematiche di riferimento: Gestione e adozione di spazi e aree verdi; Riuso di immobili di interesse municipale, per la promozione di ambiti del Welfare, della Cultura e dello Sport per fini di socialità diffusa; Idee progettuali legate a problematiche sociali generate in via indiretta dall’emergenza Covid-19 o da esse acuite; Iniziative culturali e promozione della Biblioteca del Municipio 2 e del Centro sulla legalità “Caponnetto”, in essa insediato; Interventi di contrasto e prevenzione della devianza minorile e dell’evasione scolastica e per soggetti a provvedimenti delle autorità giudiziarie minorili, tutoraggio; Attività scolastiche e parascolastiche; Attività ludico ricreative, di supporto emotivo e relazionale in favore di anziani; Salvaguardia ambientale, sviluppo del decoro e iniziative volte alla promozione della raccolta differenziata; Iniziative per lo sviluppo e promozione dell’ambito commerciale, artigianale e dei mercati; Realizzazione di isole pedonali, creazione di aree parcheggio; Promozione della polifunzionalità dei mercati; Idee e soluzioni relative a problematiche di viabilità e accessi.
Le proposte potranno essere inviate a municipio2.bilanciopartecipato@gmail.com entro il prossimi 30 novembre. Successivamente saranno soggette a una doppia procedura. In primis ci sarà la consultazione e partecipazione guidata da parte della Commissione Bilancio Partecipato. A seguire sarà data ai cittadini la possibilità di scegliere i progetti da realizzare, votando sul sito del Comune e stabilendo la priorità della loro futura realizzazione.
“I cittadini sono chiamati a una duplice partecipazione. Potranno sia inviare le loro idee, iniziative e progetti, che successivamente, votare quelle più utili e interessanti. Come da regolamento, poi, quelli selezionati potranno essere finanziati dall’assessorato al Bilanco del Comune di Bari”.

Valter Cirillo

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO