Il pianista Giuseppe Albanese per la 79^ stagione concertistica della Camerata

0
212

                           
                         

IL PIANISTA GIUSEPPE ALBANESE
PER LA 79ª STAGIONE CONCERTISTICA DELLA CAMERATA

“Un Invito alla Danza” mercoledì 28 ottobre al Teatro Showville per la Camerata Musicale Barese a cura del Pianista Giuseppe Albanese. Inizio ore 20.45
Albanese presenterà un excursus tra le più significative melodie composte appositamente da grandi compositori dell’Otto-Novecento per balletti diventati capolavori del genere. Alcuni brani, originariamente per orchestra, sono stati trascritti per pianoforte con spettacolari elaborazioni particolarmente virtuosistiche.
Giuseppe Albanese vanta un curriculum di studi straordinario: a 17 anni votazione di 10 e lode e menzione d’onore al diploma di pianoforte al Conservatorio G. Rossini di Pesaro; a 18 anni votazione di 60/60 alla maturitá classica; a 23 anni votazione di 110 e lode alla laurea in Filosofia; a 25 anni Professore universitario a contratto. Nutrito e considerevole il suo palmarès di premi ottenuti: spiccano in particolar modo il “PREMIO VENEZIA” ( assegnato nel 1997 all’unanimità da una giuria presieduta dal Mº Roman Vlad al miglior e più giovane tra i diplomati dei conservatori d’ Italia), e, soprattutto, il primo premio nel 2003 al “VENDOME PRIZE” (“il concorso più prestigioso del mondo attuale” – Le Figaro) con finali organizzate tra Londra e Lisbona (presidente di Giuria: Sir Jeffrey Tate). È stato già invitato per recital e concerti con orchestre da autorevolissime ribalte internazionali quali – tra gli altri – il Metropolitan Museum e la Rockefeller University di New York; la Konzerthaus di Berlino; la Philharmonie di Essen; il Mozarteum di Salisburgo; St.Martin in-the-fields di Londra; la Salle Cortot di Parigi; la Filharmonia Narodowa di Varsavia; la Gulbenkian di Lisbona; il Cenart di Mexico City; il Teatro della Musica Araba de Il Cairo. Negli ultimi tempi il Mº Albanese si è distinto per essere stato l’unico pianista italiano della sua generazione ad essere invitato a suonare in ben sei primari Enti Lirici: il Teatro San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, il Comunale di Bologna, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il Petruzzelli di Bari, il Carlo Felice di Genova. Collabora con direttori del calibro di Pavel Baleff, James Conlon, Will Humburg, Dmitri Jurowski, Alain Lombard, Othmar Maga, Anton Nanut, Tomas Netopil, George Pehlivanian, Jurai Valchua, Jonathan Webb…
La Camerata per il concerto di Giuseppe Albanese mette in vendita un numero limitato di ingressi a costo ridotto: poltrona 10 euro e poltroncina 7 euro fino a martedì 27 ottobre p.v.
Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano141, infotel 080/5211908 o sul sito internet www.cameratamusicalebarese.it.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO