ArteVives, nel centro storico di Bisceglie nasce un nuovo spazio culturale

0
149


Sabato 17 ottobre alle ore 18, nei suggestivi ambienti di palazzo Vives Frisari, conferenza di presentazione del progetto artistico-musicale (e degli eventi ad esso correlati) che sarà realizzato dall’associazione presieduta da Mario Sergio Zecchillo.
BISCEGLIE, 01/09/20 – Passione per la cultura, intraprendenza ed una massiccia dose di coraggio, in un periodo assai delicato come quello che l’intera umanità sta attraversando. Sono i capisaldi che animano l’ambizioso progetto concepito da ArteVives, associazione di promozione sociale nata lo scorso anno e presieduta da Mario Sergio Zecchillo, pronta ad ufficializzare il cartellone degli appuntamenti per la stagione 2020/2021.
La conferenza stampa di presentazione si terrà sabato 17 ottobre, alle ore 18, negli ambienti di palazzo Vives Frisari, storica dimora nobiliare affacciata su via Ottavio Tupputi (al civico 13) risalente alla fine del Cinquecento che ospiterà gli eventi dell’associazione proponendosi appunto quale inedito ed affascinante spazio culturale sul territorio.
ArteVives è la realizzazione di un sogno di famiglia: promuovere progetti e manifestazioni mirate alla promozione della cultura artistico/musicale valorizzando interpreti locali e non solo. Oltre ai saluti del presidente, sono previsti gli interventi del direttore artistico, il clarinettista Andrea Zecchillo, e della coordinatrice, il soprano Veronica Sinigaglia, mentre i cenni storici su palazzo Vives Frisari e sull’opera di riqualificazione dello stesso saranno affidati all’architetto Arianna Zecchillo.
Nel corso della presentazione sarà illustrato in dettaglio il primo evento, in calendario domenica 25 ottobre con l’esibizione del trio formato da Gabriele Mirabassi (clarinetto), Nando Di Modugno (chitarra) e Pierluigi Balducci (basso acustico) nel concerto dal titolo “Gli Amori Sospesi”.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO