Comunali a Bari del maggio 2019: chiuse le indagini con i primi indagati

0
218

Chiuse le indagini da parte della Procura della Repubblica di Bari per presunti episodi di corruzione elettorale risalenti alle amministrative a Bari che si sono tenute il 26 maggio 2019. Nell’inchiesta dei carabinieri, coordinata dal pm Claudio Pinto, sono indagate 50 persone, un candidato alla carica di consigliere del Municipio 1 di Bari, Carlo De Giosa, eletto con la lista “Sud al Centro” della coalizione di centrosinistra. Con lui anche sua figlia a Donata, entrambi in qualità di presunti corruttori, e 48 elettori accusati di essersi lasciati corrompere.

LASCIA UN COMMENTO