La violoncellista e cantautrice irlandese Naomi Berrill a Martano, Alberobello e Bari per Mareterra Festival

0
311

Suite Dreams

NAOMI BERRILL

violoncello, chitarra e voce

Martano, Naturalis Bio Resort | 8 ottobre 2020, ore 20

Alberobello, Basilica Pontificia dei Ss. Medici | 9 ottobre 2020, ore 20.30

Bari,Chiesa di San Giacomo | 10 ottobre 2020, ore 20.30

La violoncellista e cantautrice irlandese Naomi Berrill, artista sotto contratto con la Warner Music che esplora i territori della musica antica e moderna tra colto e popolare, apre l’N&B Mareterra Festival diretto da Gilberto Scordari mettendo insieme le rassegne Barion, ApuliaAntiqua e Suoni della Grecìa, dalla Terra di Bari al Salento. Ospite d’eccezione del festival, l’artista terrà tre concerti in tre località diverse: giovedì 8 ottobre (ore 20) nel Naturalis Bio Resort di Martano, venerdì 9 ottobre (ore 20.30) nella Basilica Pontifica dei Ss. Medici di Alberobello e sabato 10 ottobre (ore 20.30) nella Chiesa di San Giacomo, a Bari. L’ingresso a tutti i concerti è gratuito con prenotazione obbligatoria via mail all’indirizzo mareterrafestival@gmail.com o con messaggio whatsapp al numero 320.8874898.

Molto apprezzata dal violoncellista Mario Brunello, Naomi Berrill presenta «Suite Dreams», terzo album inciso per la Warner in collaborazione con Casa Musicale Sonzogno. Il progetto consiste in una collezione di tre suites dedicate al tema delle migrazioni e all’identità in movimento, con il violoncello impegnato ad esplorare i territori del jazz attraverso la vitalità del folk. Musicista particolarmente versatile che fonde in modo incantatorio il folk della propria tradizione con la classica, il jazz e le sonorità barocche, Naomi Berrill è autrice sia delle musiche che dei testi dei brani di «Suite Dreams», un disco nel quale emerge la voglia di osare e sperimentare, come in «Jig and Reel», danza folk per la prima volta scritta ed eseguita per violoncello, o in «Prelude», in cui una nuova idea musicale viene creata partendo dalla «Bourrée» della Terza Suite di Bach con cambiamento di metrica e armonia.

Il festival è stato reso possibile grazie al contributo dell’azienda di cosmesi naturale N&B di Martano.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO