Future Leaders: a spazio 13 una settimana di giochi di ruolo a cura dell’associazione Tou. Play con 20 giovani

0
174

Domani, giovedì 24 settembre, alle ore 16.30, a Spazio13, nei locali del laboratorio urbano nella ex-scuola Melo, l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano incontrerà i partecipanti di “Future Leaders”, il progetto dell’associazione Tou.Play che vede protagonisti 20 giovani provenienti da tutta Europa alle prese con un gioco di ruolo.

Il progetto, finanziato dall’Agenzia nazionale giovani della Germania grazie ai fondi stanziati dall’Unione europea nell’ambito di Erasmus+, prevede lo svolgimento di tre avventure, scritte dagli animatori giovanili del network, che si mescoleranno con le storie di eroi d’ogni epoca e luogo creati dai partecipanti. Alla fine si creerà una trama fitta e intrecciata che porterà gli adolescenti ad attivarsi e a vivere pienamente l’epicità del racconto. Le competenze dei partecipanti, quindi, verranno notevolmente potenziate in modo divertente e innovativo, lontano dai dispositivi del mondo digitale e vicino alla curiosità e alla creatività delle persone.

“Da anni – osserva Aldo Campanelli dell’associazione Tou.Play – diamo il massimo per rendere il gioco di ruolo uno strumento inclusivo, di unione e di crescita per le comunità giovanili. Avere la possibilità di ospitare 20 giovani da tutta Europa qui a Bari e di poterla raccontare a modo nostro, è un sogno che si avvera e che conferma quanto il duro lavoro che svolgiamo ogni giorno possa ripagarci di tutti gli sforzi”.

L’iniziativa, che rientra nel network di Dragon Legion, si pone l’obiettivo di costruire, avventura dopo avventura, una rete giovanile di appassionati che si estende dalla Spagna alla Romania, passando per l’Islanda.

Si tratta di uno degli eventi del percorso di gamification avviato a Spazio13 da Tou.Play che, con i fondi URBACT e il supporto dell’assessorato comunale alle Politiche educative, giovanili e ai Fondi comunitari, ha contaminato il quartiere attraverso la bellezza del gioco.

Tutte le attività sono realizzate nel rispetto dell’attuale normativa per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

ufficio stampa Comune di Bari

LASCIA UN COMMENTO