La Ghironda – Taranto- concerto al tramonto di Christian Greco e Cinzia Labarile

0
120

La Ghironda

PIANO LAB

IV edizione

venerdì 4 settembre, ore 18.30

Santuario della Madonna di Fatima

Circumarpiccolo

Taranto

CONCERTO AL TRAMONTO

di Christian Greco e Cinzia Labarile

in collaborazione con il Fondo ambiente italiano (Fai)

Il festival Piano Lab promosso dall’associazione La Ghironda sostiene con un concerto al tramonto la candidatura della Circumarpiccolo alla decima edizione dei Luoghi del Cuore del Fai, Fonda ambiente italiano. L’appuntamento, realizzato con il patrocinio dell’amministrazione comunale, è in programma venerdì 4 settembre, alle ore 18.30, nei pressi del Santuario Madonna di Fatima, dove si esibiranno in duo e con performance solistiche i pianisti Christian Greco e Cinzia Labarile, giovani promesse pugliesi della musica. Christian Greco ha conseguito la Laurea di primo livello in pianoforte con lode e menzione d’onore al Conservatorio Tito Schipa di Lecce e frequenta attualmente il biennio solistico sotto la guida di Corrado De Bernart. Cinzia Labarile, invece, ha studiato con Alessandro Deljavan e sta per diplomarsi nella classe di pianoforte di Carlo De Ceglie al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari. Nella loro interpretazione si ascolteranno musiche di Brahms, Chopin, Bach, Debussy e Ravel.

Ideato da Giovanni Marangi mettendo insieme l’esperienza trentennale nel mondo dei pianoforti con quella di organizzatore della Ghironda, Piano Lab si propone sin dalla nascita con una specifica identità progettuale, all’interno della quale una programmazione innovativa e originale ha sempre avuto come spirito guida un’attenzione speciale alla dimensione itinerante in posti strategici e di grande fascino della regione, dove l’atmosfera magica dei luoghi e la bellezza delle architetture sono sempre state in sintonia alchemica con la proposta musicale che, naturalmente, si declina attraverso il fascino di uno degli strumenti più rappresentativi e amati in assoluto.

Ed è con questo spirito che Piano Lab prosegue in Puglia quella felice collaborazione con il Fondo ambiente italiano dalla quale nasce il concerto del 4 settembre sulla Circumarpiccolo, l’antica strada dal panorama mozzafiato che collega la parte sud con la parte nord della città di Taranto. Lungo tutto il percorso, la natura si impone con tutto il suo fascino e la sua bellezza. Nella parte più interna e umida sussiste un’area naturale protetta: l’Ecomuseo Palude La Vela e del Mar Piccolo, il cui ambiente ricco di canneti, acquitrini con orchidee spontanee, una pineta e macchia mediterranea, ospita fenicotteri, aironi, garzette, spatole, tuffetti, cavalieri d’Italia e il falco pescatore. 

Con una recente scoperta è stata inoltre individuata una colonia di 500mila esemplari di cavallucci marini, tra gli abitanti di questo bacino unico nel suo genere che ha sempre ospitato gli allevamenti delle famose cozze nere di Taranto, eccellenza gastronomica il cui gusto inimitabile è reso tale dalle sorgenti d’acqua dolce (i Citri) e dall’apporto di due brevi corsi d’acqua, il Cervaro e il Galeso. Il territorio circostante conserva testimonianze e costruzioni storiche di epoche diverse: il Convento dei Battendieri, la Basilica di San Pietro sul Mar Piccolo, l’antico Acquedotto, il Tratturo delle Sorgenti, un frantoio ipogeo, un sito archeologico con resti di una villa romana e di una necropoli di età medievale. Inoltre, Circumarpiccolo è il luogo dove si svolgono numerose attività naturalistiche (bird watching, fotografia, passeggiate a cavallo, trekking, canoa) ed è un luogo da proteggere e da salvaguardare dalle fonti di inquinamento, dal degrado e dall’abbandono.

Il concerto è ingresso gratuito con l’obbligo di prenotazione su www.pianolab.me. Info 080.4301150

Redazione

LASCIA UN COMMENTO