Giorgio Pasotti con “Io, Shakespeare e Pirandello” in scena a Rutigliano

0
337

Prosegue il progetto “Palco Aperto” organizzato da Skyline, Musical Break e Mast Music e finanziato tramite l’ Avviso pubblico “Periferie al centro”, intervento di inclusione culturale e sociale della Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale e Assessorato al Bilancio e programmazione unitaria, Politiche Giovanili, Sport per tutti Coordinato da Teatro Pubblico Pugliese e che vede come partner il comune di Capurso e Rutigliano.
Il progetto “Palco Aperto” risponde alla richiesta di realizzare progetti artistico-culturali, spettacoli teatrali e musicali dal vivo e percorsi laboratoriali che coinvolgano periferie “geografiche” e socio-culturali della Puglia, il progetto ha focalizzato la sua attenzione nella promozione di ciò che il territorio offre e nella possibilità di far incontrare grandi artisti con giovani locali. Nelle scorse settimane i due comuni sono stati scenario di eventi di grande successo in cui sono stati presentati realtà locali che stanno avendo molto successo come ad esempio il progetto musicale di “Ombre Cinesi” di Donato Maiuri e l’acclamato “Multiculturita Jazz Festival” che da anni porta sul territorio di Capurso importanti artisti nazionali e internazionali.
Nei mesi precedenti sono stati organizzati laboratori di lettura teatralizzate per ragazzi e giovani a cura del APS Punto e a capo su tematiche tratte dagli spettacoli teatrali di Corrado Tedeschi “Riprendiamo a parlare d’amore?” andato in scena il 22 agosto a Capurso e sullo spettacolo con Giorgio Pasotti “Io, Shakespeare e Pirandello”, di Davide Cavuti che andrà in scena Sabato 5 settembre presso Piazza Colamussi a Rutigliano alle ore 21.00.
L’artista rende omaggio al più grande drammaturgo del mondo, William Shakespeare, partendo dal discorso di Marcantonio fino al più celebre monologo l’Essere o non Essere di Amleto per approdare ai più noti personaggi nati dalla penna del Premio Nobel Luigi Pirandello.
Nei prossimi mesi le città saranno ancora protagoniste di due grandi eventi musicali.
L’ingresso alla serata è libero e gratuito nel rispetto delle norme attuali anti-covid,
sarà possibile prenotarsi e ricevere informazioni al numero 3925526635 (Musical Break)

Redazione

LASCIA UN COMMENTO