La giovane cantante Mara apre il concerto di Max Gazzè a Ostuni

0
204


Sarà la cantante di Corato Mara, ad aprire la tappa pugliese del “Scendo in palco tour” di Max Gazzè, che si terrà nel Foro Boario a Ostuni (Br) mercoledì 19 agosto, all’interno della prima edizione dell’Ostuni Soundtrack Festival.
In controtendenza rispetto ai numerosi artisti che hanno scelto di rinviare al prossimo anno i live previsti per questa estate, a causa delle restrizioni e delle nuove regole fissate per arginare la diffusione del coronavirus, Gazzè ha scelto di svolgere regolarmente il suo tour. Per il cantante e l’autore de “La musica può fare” non poteva essere altrimenti e durante queste date, scende in palco celebrando tutti coloro che lo supportano nella realizzazione di questi concerti.
Clemente Ferrari al piano e ai sintetizzatori, Cristiano Micalizzi alla batteria, con incursione a percussioni e gong, Max Dedo al trombone, flicorno e, talvolta, chitarra acustica, e Davide Aru alle chitarre, accompagneranno il noto cantautore nella tappa pugliese come per tutto il tour. A riscaldare il pubblico in questa occasione ci sarà Mara, in arte Mara, dopo una prima fase iniziale di studio e una serie di piccole ma importanti esperienze dove ha avuto modo di confrontarsi con personaggi del calibro di Grazia Di Michele, Cristina D’Avena, Dody Battaglia e Pierdavide Carone, ha iniziato a lavorare sulla propria musica, concentrandosi sul genere indie pop, collaborando con musicisti di spessore quali Davide Gobello, chitarrista di Loredana Bertè e Fabrizio Moro e il cantautore Francesco Guasti, che ha partecipato a Sanremo Giovani, nel 2017. Questa seconda fase artistica ha portato Mara a produrre brani come “Chissenefrega”, che ha superato le 36.000 visualizzazioni su Youtube e “Il giorno della Festa” al cui videoclip ha collaborato il noto 3lamestudio di Acquaviva delle Fonti (Ba). Questi lavori l’hanno portata a ottenere 2000 ascoltatori mensili su Spotify e in generale un consenso di pubblico che è in costante crescita.
“Come ha anche detto lo stesso Gazzè – ha affermato Mara – è surreale. Per lui lo è il riprendere a cantare dopo mesi di stop, per me lo è poterlo fare calcando lo stesso suo palcoscenico. Per una cantante come me è davvero una grande soddisfazione aprire il concerto di un artista così esperto, che ammiro molto. Sono davvero felice, darò certamente il massimo e non vedo l’ora di poter salire sul palco”.
I brani della cantante coratina riscalderanno il pubblico presente nel Foro Boario, per il Festival rinominato Arena bianca, in attesa del più noto artista, il quale mescolerà nella scaletta i successi dei primi album ai brani più recenti, con alcune sorprese.

Foro Boario – Via Peppino Orlando 1 – Ostuni (Br)
Infoline: 3479247408
Apertura: 21:00

Redazione

LASCIA UN COMMENTO