Pier Dragone in concerto il 16 agosto a Bitonto per il format Notte di Musica Estate 2020

0
162


Torna a Bitonto per far suonare le corde della sua chitarra e far vibrare quelle della sua voce il cantautore Pier Dragone. Ad accoglierlo sarà la suggestiva cornice del Largo Teatro il 16 agosto a partire dalle ore 21.00. Un concerto in acustica inserito nell’ambito dell’iniziativa ‘Parco delle Arti Bitonto in “Not(t)e di Musica” Speciale Estate 2020’. Un format promosso dal Comune di Bitonto con l’intento di aiutare ristoratori e musicisti a ripartire dopo il lockdown. La rassegna musicale, infatti, ha programmato per tutta la stagione estiva performance in acustica all’esterno di bar nelle tre piazze principali del centro storico bitontino: piazza Cavour, piazza Cattedrale e largo Teatro.
Ben quindici brani, alcuni tratti dai suoi precedenti dischi, “Dalla parte sbagliata” e da “Fame di vento”, altri del prossimo album in uscita “Sarò Franco” (fra cui l’ultimo singolo “L’anno senza primavera”). Questo il repertorio che Dragone proporrà il 16 agosto a Bitonto, a cui si aggiungeranno tre cover, in rappresentanza della storia musicale e delle produzioni live mono autorali del cantautore pugliese. Ad accompagnarlo in questa notte di musica al cospetto dell’elegante Teatro Traetta, saranno Alessandro Morelli alla ritmica e Francesco Montrone al basso.
<>, dichiara Pier Dragone, << Per un cantautore indipendente non è mai semplice e scontato trovare occasioni di suonare dal vivo la propria musica. Per me è davvero emozionante aver trovato questa occasione in una città come Bitonto, che mi ha sempre riservato artisticamente un affetto speciale>>.
Pier Dragone è un cantautore italiano, cresciuto in provincia di Bari, dove vive tuttora. Nella sua carriera, fino ad oggi, ha avuto il privilegio di collaborare con grandi autori ed interpreti. Fra i tanti: G. Schiavone e L. Savino (Faraualla), L. Basso (Fabularasa), Radiobunker, S. Brancale, A. Lamberti Bocconi (autrice per Fossati, Mannoia, Vanoni, ecc.) e altri. Pier Dragone ha ideato e promosso progetti monografici di reinterpretazione di grandi cantautori e progetti di Musica-Teatro, che tutt’ora porta sui palchi, nelle piazze e nei club di tutta Italia. Numerosi i premi e riconoscimenti di cui è stato insignito: vincitore del “Locus Talent 2012″, vincitore dell'”Onda Pazza Festival 2013”, quarto classificato al “Festival Music Week”, quarto classificato al “I Think Music Contest”, quinto classificato al “Biella Festival 2014”.

Asteria Space – Artists Management &Communication

Redazione

LASCIA UN COMMENTO