La Rievocazione storica e il Torneo delle Chiavi danno il via agli eventi estivi di Lucera

0
424

Organizzati dall’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera, in collaborazione con il Comune di Lucera, Teatro Pubblico Pugliese, Mibac, Regione Puglia, Suoni in Luce. La Porta vincitrice custodirà per un anno il Palio, vessillo della città. 12 e 13 agosto 2020, Anfiteatro Augusteo, Lucera.

Ad aprire la stagione degli eventi estivi della città di Lucera, ospitati all’interno dell’Anfiteatro Augusteo, saranno la Rievocazione storica e il Torneo delle Chiavi organizzati dall’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera, in collaborazione con il Comune di LuceraTeatro Pubblico PuglieseMibacRegione PugliaSuoni in Luce.

Mercoledì 12 agosto, a partire dalle 19.00 e fino alle 23.00, andrà in scena la Rievocazione storica con l’apertura al pubblico dell’Accampamento medievale. Si potrà partecipare a giochi, attività coreutiche, combattimenti, giocoleria e arte di strada sempre sul tema medievale e, allo stesso tempo, effettuare il giro completo dell’Anfiteatro per ammirarlo in tutta la sua bellezza. Edificato in età augustea, l’Anfiteatro era dotato di spalti in grado di ospitare tra i 16 e i 18mila spettatori. Al monumento si accede da due maestosi portali, posti sull’asse maggiore, entrambi inquadrati da colonne di ordine ionico.

Giovedì 13 agosto a partire dalle 20.00 avrà inizio la 37^ edizione del Torneo delle chiavi, competizione in cui gli atleti delle Cinque Porte Storiche di Lucera – porta Troia, porta Albana, porta San Severo, porta San Giacomo e porta Foggia – si contenderanno il Palio della Città.

Nella sera dei giochi il Palio – nei suoi colori blu e oro, con le chiavi simbolo del legame con Santa Maria Patrona – suscita nell’animo dei lucerini presenti la voglia di essere i “vincitori”, al fine di poter custodire per un intero anno il vessillo della città che proclama la “Porta” più forte.

Istituito nel 1985 (anno in cui ci fu soltanto il tiro della balestra), il Torneo delle Chiavi è stato ridotto dapprima ad un torneo di calcetto (dal 1998 al 2015) e poi a una gara di tiro alla fune (2016). Nel 2017, il torneo è stato finalmente ripristinato con la “disfida delle cinque porte” in piazza Matteotti e, dal 2019, è tornato a svolgersi nel suggestivo scenario dell’Anfiteatro.

«Noi siamo innamorati della nostra città, della nostra storia, delle nostre tradizioni, dei nostri rioni e della nostra gente. L’APS Cinque Porte Storiche raggruppa volontari che mettono a disposizione tempo, competenze ed esperienza, per creare un organo unitario mirato al coordinamento di iniziative volte alla valorizzazione del territorio, della storia e delle tradizioni, donando alla città di Lucera una bella immagine di località turistica e culturale», spiega Gianni Finizio, presidente dell’APS Cinque Porte Storiche.

E infatti l’associazione, in due anni di presenza sul territorio, ha messo in campo diverse attività, organizzando workshop, laboratori di manifattura, liuteria, sartoria, pelletteria, costruzione di monili, decorazioni, pittura e scuola di musica e canto.

Grazie alla collaborazione sinergica e congiunta dei volontari, l’APS Cinque Porte Storiche è riuscita a realizzare un bagaglio di attrezzature, abiti e accessori, a servizio delle manifestazioni culturali e artistiche di promozione del territorio, coniugando radici storiche, tradizioni e folclore.

Tutto questo è stato possibile anche grazie alla direzione artistica affidata a Mosè La Cava, Giuseppe Grasso Giuseppe Di Sabato soddisfatti del lavoro svolto quest’anno. «L’APS Cinque Porte Storiche di Lucera, nonostante il lockdown, non ha perso la voglia di fare. Ed è così che i progetti che erano in cantiere sono stati portati avanti con caparbietà e tenacia da tutti coloro che sentono forte lo spirito di appartenenza alla città e al proprio quartiere», racconta Mosè La Cava che aggiunge: «per la 37^ edizione del Torneo delle Chiavi abbiamo in serbo molte novità, per cui non perdetevelo».

Tutte le attività si svolgeranno nel rispetto delle regole per la sicurezza in materia di contenimento del Covid 19. Per entrambi gli eventi sarà, purtroppo, limitato il numero di spettatori. Nonostante questo, l’APS Cinque Porte Storiche – Città di Lucera ha voluto fortemente organizzare le manifestazioni, per dare continuità al progetto e per non privare la comunità di un importante appuntamento in questo periodo particolare.

Info e prevendite disponibili da lunedì 10 agosto presso Libreria Kublai (via Gramsci 27 – Lucera, tel. 0881.542669).

Ingresso eventi 12 + 13 agosto: € 5,00; ingresso evento 12 agosto: € 3,00.

redazione

LASCIA UN COMMENTO