Violenze e prostituzione nel foggiano: Gens Nova parte civile in processo

0
376

in foto l’avvocato Antonio Maria La Scala, presidente Gens Nova

Ancora una storia di prostituzione e violenza che arriva dal foggiano. Due fratelli rumeni costringevano da tempo alcuni minori a prostituirsi sulla zona della statale, intimorendo con schiaffi e puglia le povere vittime. I fatti risalirebbero al 2018 e l’inter processuale in corso accerterà eventuali responsabilità. L’associazione Gens Nova, legalmente rappresentata dall’avvocato Antonio Maria La Scala, è parte civile attraverso l’avv. Gennaro Gadaleta. Rinvio a settembre dell’esame degli imputati.

” Da sempre accanto alle vittime di violenza”, ricorda La Scala che in questi giorni ha rivelato nuovi retroscena della scomparsa del piccolo Mauro Romano di Racale.

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO