Strage Ferroviaria Andria-Corato: il ricordo del sindaco Decaro

0
159

Era il 12 luglio del 2016 alle ore 11.07 quando sulla tratta ferroviaria Andria Corato due treni della Ferrotranviaria si scontravano, determinando una strage: 23 vittime

E’ in corso un processo per accertare le responsabilità con avvisi di garanzia che non hanno risparmiato nessuno, soprattutto i vertici della Ferrotranviaria e poi i capostazione di Andria e Corato, in quel momento in servizio.

Questa mattina il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha ricordato le vittime.


“Quel 12 luglio 2016 è stata una delle giornate più difficili della nostra storia. Nessuno di noi potrà mai dimenticare le lacrime, gli sguardi stravolti, le lamiere contorte, il caldo infernale. Oggi siamo qui per ricordare le vittime di questa tragedia, per testimoniare l’abbraccio virtuale della nostra terra alle loro famiglie e per costruire una comunità sempre più coesa”.

Antonio Carbonara


   

LASCIA UN COMMENTO