Ex OM di Bari-Modugno, nota di Peppino Longo

0
252

EX OM DI BARI-MODUGNO, nota di Peppino Longo

“Un calvario infinito, nove anni di inferno per i lavoratori dell’Ex Om di Bari e per le loro famiglie. 154 persone ancora in mezzo al guado e titoli dei giornali che devono provocare un senso di profonda vergogna in una classe dirigente, a tutti i livelli, abilissima nel promettere, ma sempre altrettanto incapace di avviare iniziative concrete per la sacrosanta difesa di questi posti di lavoro. Io sono al fianco dei dipendenti dell’Ex Om, pronto a fare quanto di mia competenza, coinvolgendo tutti i colleghi del Consiglio regionale”, così il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Peppino Longo, a proposito dell’ormai infinita crisi che da anni si è abbattuta sull’importante sito industriale. “Non lasciamo soli coloro i quali hanno vissuto il dramma della perdita del posto di lavoro vedendo svanire di colpo desideri, sogni, speranze, progetti – sottolinea Longo in un appello a tutte le Istituzioni -. Non abbiamo  mai mollato e non molliamo ora, continuando a lottare al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà che riguardava e riguarda ancora  tutta la Puglia e i pugliesi e che vede in prima linea tutti i lavoratori che in questi mesi sono alle prese con  crisi aziendali, non  ricevono il sacrosanto stipendio e ancora non vedono una luce in fondo al tunnel della disperazione”.

LASCIA UN COMMENTO