Cellamare, contagi zero: Vurchio, ‘ tutti preziosi, dal primo all’ultimo”

0
205

Gianluca Vurchio, sindaco di Cellamare, annuncia su Facebook che i contagi per coronavirus sono a zero, tranquillizando nel contempo i cittadini. Il primo cittadino illustra gli interventi effettuati nel periodo emergenza, in collaborazione con la Protezione civile.

“Una buona notizia per Cellamare, che rappresentava una grande soddisfazione: siamo a zero contagi.

Non abbiamo più cittadini positivi al Coronavirus, al momento.

Abbiamo passato mesi difficili, critici, intensi, affrontando una sfida che sin dall’inizio è stata molto, ma molto più grande di noi. Abbiamo lavorato giorno e notte compiendo immani sforzi e cercando di tutelare la comunità tutta, attraverso tutti i mezzi a disposizione possibile.

Siamo stati tra i primissimi comuni della Città Metropolitana di Bari ad essere colpiti dal Coronavirus.

Siete stati, voi, straordinari: come comunità cellamarese, nella fase più critica, avete seguito pedissequamente gli indirizzi delle autorità competenti e ci avete aiutato al rispetto delle regole.

Ma straordinari anche tutti gli operatori sanitari, i medici di famiglia, le forze dell’ordine, la nostra Polizia Locale, la nostra Protezione Civile, i sarti locali (preziosissimi per la realizzazione di mascherine), i cittadini che hanno dato volontariamente tutta la loro disponibilità, le nostre attività commerciali.

Tutti preziosi, dal primo all’ultimo.

Siamo stati, in alcuni casi, criticati per il nostro operato e per come, seppur rigidamente, abbiamo seguito la fase emergenziale delicatissima, con diverse misure restrittive… ma lo abbiamo fatto con tutta la nostra professionalità, considerato il nostro lavoro di operatori sanitari e perché si rendeva necessario.

Nella nostra vita professionale, in tutti i percorsi formativi professionali svolti, ci hanno sempre detto una cosa fondamentale: in emergenza non esiste democrazia. Esiste una sola persona che assume la gestione e, conseguentemente, si prende tutte le responsabilità delle scelte compiute.

Oggi mi sento di dirvi grazie, ma anche che non è finita qui: l’emergenza è ancora in corso e bisogna mantenere alta l’attenzione adottando tutte le misure precauzionali al contenimento del virus.

Noi non ci fermiamo e continuiamo a lavorare, ogni giorno, dedicando a questa fase la dovuta attenzione, assieme al Centro Operativo Comunale di Protezione Civile che è ancora attivo per il costante monitoraggio territoriale e per verificare l’andamento epidemiologico.

Avanti, con prudenza e responsabilità, per continuare su questo risultato.

Il vostro Sindaco,
Gianluca”.

LASCIA UN COMMENTO