Il Rotary Club Bisceglie dona una macchina ozonizzatrice alla Caritas

0
257

È stato consegnato giovedì 4 giugno presso la Caritas cittadina di Bisceglie il service annuale del Rotary Club Bisceglie, presieduto da Caterina Bruni, consistente in una macchina ozonizzatrice indispensabile per sanificare gli indumenti usati, eliminando virus, batteri ed odori. Uno strumento utilissimo sia per gli abiti da distribuire agli utenti Caritas, sia per il laboratorio di sartoria sociale attivo presso la sede di Via Prof. Terlizzi.

Sergio Ruggieri, coordinatore cittadino Caritas, ha ringraziato i rotariani per la macchina appena installata e per il costante impegno nel servizio, facendo riferimento anche alla donazione, avvenuta nel mese di maggio, di circa 2 tonnellate di generi alimentari, tra pasta, pomodori pelati, legumi e farina. Quella tra Rotary Club Bisceglie e Caritas cittadina è una lunga collaborazione, suggellata anche da un protocollo d’intesa, che nel corso degli anni si è concretizzata anche con l’installazione di una cucina industriale e di una cella frigorifera in cui custodire gli alimentari freschi raccolti dal progetto “Recuperiamoci”, oltre che con il progetto “Rotaryuniamoci per fare un bidone allo spreco”, volto a prevenire lo spreco alimentare attraverso un’ampia azione di sensibilizzazione nelle scuole della città.

Presenti alla cerimonia ed entusiasti dell’iniziativa anche Pierpaolo Sinigaglia, assistente del governatore Rotary Sergio Sernia, e numerosi rotariani e volontari Caritas.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO