La Regione Puglia avvia il procedimento per la revoca dell’autorizzazione al funzionamento della Rsa di Soleto

0
354

Troppi morti (23) e probabilmente per coronavirus quelli registrati nella casa di Riposo “La Fontanella” di Soleto. Per questo la Regione Puglia ha avviato il procedimento per la revoca dell’autorizzazione al funzionamento. E’ stato anche disposto il trasferimento in altre strutture dei 19 ospiti, tutti negativi al contagio, che ancora si trovano nella residenza.

Intanto, una indagine in corso verificherà eventuali responsabilità. Sono tre le persone già iscritte sul registro degli indagati con le accuse di abbandono di persone incapaci e diffusione colposa di epidemia.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO