Ex OM di Bari-Modugno: nota di Peppino Longo

0
558


“Una boccata di ossigeno per i circa 200 lavoratori dell’ex Om di Bari-Modugno e per le loro famiglie, un segnale positivo che arriva dal dl Rilancio con una norma che consentirà di ottenere l’indennità di mobilità in deroga e con la Regione Puglia già pronta a liquidare le somme dovute”, così il vicepresidente del Consiglio regionale, Peppino Longo, a proposito dell’ormai infinita crisi che da anni si è abbattuta sull’importante sito industriale. “Ringrazio il presidente della Regione Michele Emiliano per non aver mai lasciato soli in questo lungo periodo coloro i quali hanno vissuto il dramma della perdita del posto di lavoro vedendo svanire di colpo desideri, sogni, speranze, progetti. Non abbiamo mollato, lottando  al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà che riguardava e riguarda ancora  tutta la Puglia e i pugliesi e che vede in prima linea tutti i lavoratori che in questi mesi sono alle prese con  crisi aziendali, non  ricevono il sacrosanto stipendio e ora vedono finalmente una luce in fondo al tunnel della disperazione”.

Peppino Longo
Vicepresidente Consiglio – Regione Puglia

LASCIA UN COMMENTO