Santa Messa nella Chiesa Madre di Capurso: tra i banchi nel rispetto delle norme di sicurezza

0
468

“Da lunedì 18 maggio, con tutta la Chiesa che è in Italia, potremo partecipare nuovamente alla S. Messa in diretta… fisica. Col corpo!”

Con un post su Facebook don Antonio Lobalsamo, arciprete della Chiesa Madre di Capurso, annuncia la ripartenza delle celebrazioni liturgiche, dopo l’interruzione dovuta all’emergenza coronavirus.

“La nostra Chiesa Madre, sempre pulitissima, è stata più volte lavata e igienizzata in questo periodo e, soprattutto, in questi ultimi giorni. Profuma, ma le manca il nostro profumo.

La prima settimana don Tonio e don Michele concelebreranno la S. Messa delle 19.00 (non ci sarà la Messa mattutina e non ci sarà alcuna celebrazione mercoledì 20 maggio, perché entrambi concelebreranno al Santuario); la Domenica avremo 3 SS. Messe: ore 8.00 – 10.30 – 19.00.

In Parrocchia troveremo ad accoglierci dei volontari che ci indicheranno il posto da occupare, evidenziato da una segnaposto. Rispettando la distanza di sicurezza di 1 metro, sono disponibili 100 posti. La legge ci impone l’utilizzo della mascherina; riceveremo la Comunione rimanendo nei banchi.

Accoglieremo quante altra semplice indicazione cammin facendo.

Ci è mancata moltissimo la Messa, dimostriamo adesso quanto davvero ci teniamo! 😊

Da lunedì 18, almeno per il momento, non è più prevista la diretta facebook, che tanto ci ha sostenuto in questa emergenza”.

Antonio CARBONARA

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO