Oratori – Bari, don Francesco Preite: “mi chiedo se non sia il caso di aprirli con i dovuti protocolli”

0
387


“Vedo tanti ragazzi in giro e mi chiedo se non sia il caso di aprire gli Oratori con i dovuti protocolli sanitari per educare i ragazzi al rispetto del distanziamento sociale e delle regole. Non credo che in questa fase per sconfiggere il virus basta solo aspettare in casa. I virus, ogni virus si combatte con l’educazione! Dobbiamo convivere con la pandemia e dobbiamo educare ed educarci a questa convivenza gradualmente. Iniziamo a formare gli animatori ed i volontari per essere pronti ad educare le giovani generazioni alla fase 2 e alle fasi successive.

Sono queste le parole di Don Francesco Preite, direttore della struttura ecclesiastica Redentore di Bari. Dopo la decisione delle aperture delle chiese, quanto riferito da Preite lascia spazi per ulteriori riflessioni su taluni provvedimenti in emergenza coronavirus. Quel che è certo è la presenza di tanti ragazzi in giro in questa fase 2 e non sempre minuti di mascherina e rispettosi delle distanze

ANTONIO CARBONARA

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO