Comune, parrocchia e associazioni in prima linea a Cellamare nell’emergenza coronavirus

0
364

Emergenza Coronavirus a Cellamare all’insegna della solidarietà. A riferire Gianluca Vurchio, sindaco della cittadina barese.

“Cari cittadini,

continuano a pervenire aiuti ed io vi ringrazio di vero cuore. Siete straordinari. Siamo una comunità con una forza d’animo incredibile ed io sono orgoglioso di essere il vostro Sindaco. Quello che per noi può sembrare un piccolo gesto, per qualcun altro è davvero indispensabile in questo momento.

Stiamo aiutando con la preziosa collaborazione della parrocchia e di diverse associazioni, che qui ringrazio sentitamente, diverse famiglie in gravi difficoltà.

Sempre in tema di aiuti, oggi è stato pubblicato il secondo bando pubblico per l’assegnazione del bonus alimentare (buoni spesa) sul sito istituzionale del comune (www.comune.cellamare.ba.it) e il nostro ufficio dei Servizi Sociali è gia al lavoro per l’istruttoria delle domande pervenute.

Quest’oggi ho firmato apposita ordinanza di chiusura delle attività commerciali per i giorni 25, 26 aprile e 01 maggio, in ossequio, peraltro, all’ordinanza del Presidente della Regione Puglia che ne ha disposto la chiusura.

Dal punto di vista epidemiologico, la situazione appare migliorata con attualmente una sola persona positiva e due casi in isolamento fiduciario, ma occorre non demordere e mantenere sempre molto alta l’attenzione, rispettando rigorosamente le regole e non uscendo di casa.

Ci aggiorniamo a domani per ulteriori aggiornamenti.

Buona serata,

Gianluca”

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO