In Puglia attività commerciali chiuse a Pasqua e Pasquetta: l’ordinanza della Regione

0
791

Attività commerciali chiuse a Pasqua e Pasquetta. È stata emanata l’ordinanza della Regione Puglia. A darne notizia Michele Emiliano, governatore Regione Puglia.

“A Pasqua e Pasquetta si fermano le attività commerciali, non solo per tutelare al meglio la salute pubblica evitando spostamenti, ma anche per consentire a tutti coloro che stanno lavorando incessantemente in questo periodo per garantire i servizi essenziali il meritato riposo.

Ho emanato per questo un’ordinanza che dispone la chiusura al pubblico delle attività commerciali al dettaglio di vendita di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, nei giorni 12 aprile (Santa Pasqua) e 13 aprile (Lunedì dell’Angelo) 2020.

Sono consentite:

  • le vendite a mezzo ordinazione con strumenti digitali o telefonici, con consegna al domicilio del cliente nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per il confezionamento che per la consegna, fermi restando gli effetti di eventuali provvedimenti sindacali più restrittivi che vietano anche la vendita a domicilio, emanati nell’esercizio dei poteri di cui al TUEL, limitatamente all’ambito territoriale comunale di riferimento.
  • l’esercizio delle edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie”.

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO