Amici della Musica: Taranto, Concerto di Passione in streaming con il tenore Luca Canonici ( Giovedì 9 e venerdì 10 aprile)

0
229

Senza il brulichio delle processioni per le vie della città, Taranto prova a vivere la Settimana Santa con la musica sacra tipica di questo periodo attraverso l’iniziativa «Il teatro non si ferma mai» dell’associazione Amici della Musica «Arcangelo Speranza», che nelle giornate che precedono la Pasqua mette in rete il «Concerto di Passione» con il noto tenore Luca Canonici, uno degli eventi del Giovanni Paisiello Festival del 2016. L’appuntamento è per giovedì 9 e venerdì 10 aprile, alle ore 18, sulla pagina Facebook dello storico sodalizio ionico.

Il concerto, realizzato dal festival in collaborazione con l’Arciconfraternita del Carmine, venne presentato e registrato proprio nella chiesa del Carmine il 16 marzo di quattro anni fa, con Luca Canonici affiancato dall’Orchestra del Giovanni Paisiello Festival diretta da Vincenzo Milletarì. E ora gli Amici della Musica lo ripropongono in un video con la post-produzione curata da Gabriele Papa.

Il programma del concerto prevedeva, in apertura, un omaggio al genius loci Paisiello, del quale nel 2016 ricorreva il bicentenario della scomparsa. Venne eseguita la Sinfonia della «Missa Defunctorum», seguita da un’altra pagina strumentale sacra nella trascrizione di Lorenzo De Felice, «A Gravame» di Domenico Bastia, una composizione che a Taranto viene tradizionalmente eseguita durante le processioni della Settimana Santa dalla bande al seguito dei perdoni.

Dalla voce di Luca Canonici si potranno, invece, riascoltare il «Panis Angelicus» di César Franck, l’«Ave Maria» di Franz Schubert, «Pietà Signore» di Alessandro Stradella e due composizioni del sacerdote e musicista di Francavilla Fontana, padre Serafino Marinosci, «Alla Vergine desolata» e l’ottava stazione della sua opera più nota, la «Via Crucis», composta proprio a Taranto. Completano il programma altre marce funebri di Lorenzo De Felice («A Francescoantonio Calò»), Domenico Bastia («Sulla tomba dei Cagnottisti») e Giuseppe Gregucci («Venerdì Santo»). 

Gli appuntamenti in streaming degli Amici della Musica “Arcangelo Speranza” proseguiranno il 17 aprile (ore 18) con l’opera lirica «La serva padrona» di Paisiello nella messa in scena stile American Graffiti firmata dal regista, scenografo e costumista Chicco Passaro.

redazione

LASCIA UN COMMENTO