Coronavirus: il sindaco Minervini scrive ai direttori degli uffici postali

0
316

Il sindaco, in qualità di responsabile delle funzioni in materia di igiene e di sanità pubblica, ha scritto ai direttori degli uffici postali di Molfetta per essere ragguagliato in relazione all’organizzazione, alla modalità di accesso, alle precauzioni assunte o che intendono assumere in considerazione della prossima scadenza del pagamento delle pensioni.

 

 

I quesiti formulati dal primo cittadino fanno riferimento all’assoluta necessità di evitare ogni assembramento, e di garantire le distanze minime tra le persone, al fine di scongiurare ogni tipo di contagio in relazione alle vigenti disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza coronavirus.

Nella stessa lettera il sindaco ricorda la necessità di dotare tutti gli uffici di dispenser disinfettante per le mani e di presidi di sicurezza da dare in dotazione al personale ed eventualmente anche all’utenza.

Molfetta, 19 marzo 2020

L’Ufficio stampa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO