Giunta regionale Puglia conclusa. Parte seconda ( Gli altri provvedimenti)

0
347

Riunita, questa mattina,  in videoconferenza, la Giunta regionale. Di seguito, in sintesi, i principali argomenti  discussi ed approvati.  Ricordiamo che  la documentazione, ove presente, non riveste alcun carattere di ufficialità, ma puramente informativo.

Sicurezza alimentare. Piano di Controllo Nazionale Pluriennale 2020-2022. Recepimento Intesa Stato Regioni rep. Atti 16/CSR del 20/02/2020 ed individuazione del Punto di Contatto Regionale.

La Giunta regionale ha recepito il nuovo Piano di Controllo Nazionale Pluriennale 2020-2022 in materia di sicurezza alimentare, approvato dalla Conferenza Stato Regioni con l’Intesa del 20 febbraio 2020. individuando nel Dirigente del Servizio Sicurezza Alimentare e Sanità Veterinaria della Sezione Promozione della Salute e del Benessere, il Punto di contatto Regionale per il PCNP 2020-2022.

La Giunta ha inoltre stabilito che il Punto di contatto Regionale dovrà curare la redazione del PCRP, avvalendosi della collaborazione di tutte le Amministrazioni coinvolte i cui referenti saranno individuati con successivi diversi atti-

Fino alla predisposizione del nuovo Piano di Controllo. i Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.LL. dovranno continuare ad attenersi ai criteri, indirizzi operativi e obiettivi già normati.

^^^^^^^^^^^^^^

DGR n. 1702/2011 – “Protocollo d’intesa tra Regione Puglia e USR per favorire iniziative e progetti di qualità atti a rendere sistematica l’attività di promozione dell’educazione alla salute nelle scuole attraverso un modello di governance interistituzionale”. Progetto “Armonie per la salute a scuola” – Piano Strategico per la Promozione della Salute nelle Scuole – a.s. 2019/2020

La Giunta regionale ha approvato il progetto “Armonie per la salute nelle scuole” edizione 2019-20, nell’ambito del Piano Strategico per la Promozione della Salute nelle Scuole che naturalmente prevede anche altri progetti, oltre questo.

Il ruolo di capofila per l’attuazione del progetti “Armonie per la salute nelle scuole” è l’istituto scolastico “Don Tonino Bello” di Tricase – Alessano.

————————————————————————————-

La  Giunta regionale ha approvato le Linee Guida applicative della L.R.23/2007 e smi, per il riconoscimento dei Distretti Produttivi.
Linee Guida
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha approvato  lo schema di convenzione da stipulare tra la Regione Puglia e i beneficiari ammessi al contributo regionale relativamente all’ “Avviso pubblico  per la presentazione di “Progetti di ricerca ed innovazione e interventi a carattere pilota per la ricerca e sperimentazione per la coltivazione della canapa a fini produttivi ed ambientali. Promozione della coltivazione della canapa per scopi produttivi e ambientali”.
Sono stati ammessi al contributo previsto dall’avviso pubblico per la presentazione di progetti di ricerca ed innovazione e interventi a carattere pilota,  n. 2 progetti di ricerca (COD. A) e n. 4 interventi pilota (COD. B), per una spesa complessiva a carico del bilancio regionale pari a  € 172.999,23, riportati nelle tabelle che seguono:

BENEFICIARI PROPOSTE Cod. A

CODICE ACRONIMO SOGGETTO PROMOTORE Costo complessivo Contributo pubblico
CAN.A.5  MAP Fattorie della Canapa di Christian Lozito €  66.800,00 € 45.000,00
CAN.A.3 C.an.A.P.A. DiSSPA – Università di Bari “Aldo Moro” € 50.000,00 € 40.000,00
BENEFICIARI PROPOSTE Cod. B

CODICE ACRONIMO SOGGETTO PROMOTORE Costo complessivo Contributo pubblico
CAN.B.3 Cartanapa Argeco Tecnologie Eco Appropriate srls € 43.000,00 €. 30.000,00
CAN.B.4 Estr.O.in Canapa Leblè sas €44.000,00 € 30.000,00
CAN.B.2 Fonte  viva Giuffreda Michele € 39.999,75 € 27.999,93

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Giunta regionale, ascoltata la relazione del Presidente, ha stanziato  € 15.158.566,97  per lo svolgimento delle prossime elezioni regionali  2020.in particolare la Giunta   ha deciso di:

1.  autorizzare il Dirigente della Sezione Enti Locali a formalizzare, con successivo atto, il rapporto con la  Società in house “Innovapuglia”, al fine di poter assicurare, nelle giornate di votazione, il necessario supporto tecnico per l’utilizzo della piattaforma informatica SIEL (Sistema Informativo Elettorale), concessa dal Ministero dell’Interno;
2. di incaricare il Dirigente della Sezione Enti Locali a predisporre un piano operativo, con l’indicazione delle postazioni informatiche e della turnazione oraria, per l’impiego nelle giornate delle consultazioni elettorali del personale regionale e dei tecnici qualificati facenti capo alla Società in house “Innovapuglia”;
3. di autorizzare il Dirigente della Sezione Enti Locali ad individuare, con proprio atto, il personale da  impegnare nel servizio di data entry presso le Prefetture pugliesi, nonché, quello necessario per il controllo della   rendicontazione   delle   spese   elettorali dei Comuni pugliesi;
4. di autorizzare il Segretario Generale della Presidenza a provvedere alla costituzione di un Gruppo di lavoro, con ruolo di supporto tecnico – giuridico, per la corretta applicazione delle disposizioni di cui alla l.r. n. 2/2005 ss.mm.ii,  in raccordo con le strutture del Ministero dell’Interno, competenti in materia elettorale e con le Prefetture territoriali;
5. di autorizzare il Dirigente della Sezione Enti Locali all’acquisto, secondo le procedure di   legge, di tutti i   beni   e i  servizi   occorrenti all’organizzazione   delle   elezioni   regionali 2020   (strumentazioni   informatiche di vario genere, servizi telematici,   servizi  di  telecomunicazione, arredi, cancelleria, lavori di stampa e tipografia, ecc.);
6. di incaricare il Dirigente della Sezione Enti Locali a dare attuazione, agli obblighi posti a carico della Regione Puglia, ivi compresi gli atti di impegno e liquidazione per il pagamento di tutte le obbligazioni regionali connesse allo svolgimento delle elezioni regionali 2020 derivanti dal presente provvedimento .
Il provvedimento sarà  pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
La Giunta regionale ha aderito alla sottoscrizione del Contratto di Fiume della Bassa e Media Valle dell’Ofanto, attraverso la condivisione e promozione degli obiettivi contenuti nel Documento di Intenti.

 

 gio, 19 marzo 2020 @ 16:05

 

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO