Coronavirus e restrizioni nelle carceri, protesta a Bari: per strada parenti e amici dei detenuti

0
306

Il coronavirus e l’emergenza in corso,  con i provvedimenti del Governo,  hanno determinato la restrizione delle visite nelle carceri d’Italia da parte di  parenti e amici.  Non sono mancate in queste ore alcune proteste, con feriti e situazioni di allerta.

A Bari ieri sera un gruppo di persone è sceso in piazza, mentre in alcune celle si incendiavano lenzuola. Una protesta pacifica che è stata contenuta bene e con professionalità dalle Forze dell’Ordine.

 

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO