Crollo della Palazzina a Barletta nel 2011: confermate le condanne in Cassazione

0
454

Condanna in via definitiva in Cassazione per 6  imputati del processo per il crollo colposo della palazzina di via Roma a Barletta avvenuto il 3 ottobre 2011 e nel quale morirono quattro operaie ed una ragazzina che erano in un opificio al piano terra dell’edificio.

 

La Suprema Corte ha inoltre confermato l’assoluzione di sei dei 14 imputati, rigettando i ricorsi di Procura generale e parti civili. Confermati anche i risarcimenti danni alle parti civili, decine di familiari delle vittime, associazioni, sindacati, Regione Puglia e Comune di Barletta.

  Antonio Carbonara

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO