La Camerata Musicale Barese cala il suo tris di assi: Cammariere, Paoli e Gualazzi

0
391

La Camerata Musicale Barese cala il suo tris di assi: tre Eventi Straordinari, tre strepitosi concerti tutti al Teatro Petruzzelli: lunedì 9 marzo si terrà il primo, sul palco Sergio Cammariere, in Tour con il suo nuovo album “La fine di tutti i guai”.

 

 

Undici tracce che compongono un grande viaggio musicale nei generi e nelle citazioni, seguendo il tema dell’amore come sentimento al quale non si può resistere, disperato e piacevole.Una svolta pop di Sergio Cammariere che, senza tradire il jazz, racconta l’amore in tutte le sue declinazioni musicali, nel solco di una grande tradizione che va dalla musica latino–americana e brasiliana, fino al blues e al jazz. A dare leggerezza al tutto, i testi semplici, poetici e riflessivi dell’amico Roberto Kunstler. “La fine di tutti i guai – spiega Cammariere – è quel momento che tutti vorremmo raggiungere, potrebbe sembrare un’utopia vivere una vita senza problemi, ma in questo disco racconto l’amore perché l’amore è quello stato mentale, quel sentimento che aiuta a dimenticare e che ti fa scoprire la bellezza”. Il concerto sarà l’occasione per ascoltare, oltre le nuove canzoni, anche i successi più amati dell’artista calabrese. Cammariere sarà accompagnato per l’occasione dalla sua storica band, un team di grandi musicisti che da sempre sono al suo fianco: Daniele Tittarelli, Luca Bulgarelli, Amedeo Ariano, Bruno Marcozzi.

Vista l’imminenza del concerto di Sergio Cammariere con la Festa dell’8 Marzo, la Camerata Barese offre a tutte le donne uno sconto del 40% (eventuale accompagnatore sconto 20%) sull’acquisto dei biglietti nei settori riservati all’iniziativa fino ad esaurimento posti. Tale promozione è fruibile naturalmente fino all’ 8 Marzo.

Il 16 marzo toccherà a Gino Paoli che nel2019 ha tagliato il traguardo dei 60 anni di grande carriera, un lungo percorso   in cui la vita del cantautore genovese si è intrecciata inesorabilmente con la Musica e la storia del nostro paese. Per celebrare questo speciale momento, un evento speciale, dal titolo ‘Una lunga storia…’ citando uno degli indimenticabili successi scritti da Paoli stesso. Sul palco l’Orchestra da Camera di Perugia, diretta dal M° Marcello Sirignano, oltre all’inseparabile compagno di viaggio Danilo Rea, che interpreterà con l’inconfondibile tocco del suo pianoforte, il Gino Paoli contemporaneo e inedito, presentando i brani del nuovo album.La parte dei suoi intramontabili classici sarà invece affidata a tre grandi musicisti del jazz italiano come Rita Marcotulli (pianoforte), Alfredo Golino (batteria) e Ares Tavolazzi (contrabbasso) che già lo affiancano live anche nei concerti di ‘Paoli canta Paoli’. L’Evento ha il patrocinio di Umbria Jazz.

Grande chiusura il 19 maggio con Raphael Gualazzi in “Ho un piano – tour”, concerto anteprima del Festival Jazz “Notti di Stelle”. Raphael Gualazzi torna a Bari per presentare, in concerto,il nuovo album.

Il 2020 è stato un anno esplosivo e pieno di novità per Gualazzi che ha ricalcato, per la terza volta tra i big, il palco del Teatro Ariston a Sanremo con Carioca, un brano all’insegna del divertimento ambientato in visionarie atmosfere esotiche e metropolitane che creano intrecci ritmici e visivi trascinanti e coinvolgenti.

Cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore, Raphael Gualazzi ha quattro album all’attivo (Love Outside theWindow – 2005, Reality and Fantasy – 2011, Happy Mistake – 2013, Love Life Peace – 2016) e tre Ep in Italia e ha riscosso grande successo in tutto mondo.Il suo ultimo lavoro, Love Life Peace, ha conquistato il Disco D’Oro e il suo singolo di traino “L’estate di John Wayne” è stato in vetta alle classifiche radiofoniche per settimane ed ha ottenuto la certificazione del Disco di Platino.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 infotel 080/5211908, on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it e presso il Box Office della Feltrinelli.

 

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO