La scomparsa di Mauro Romano di Racale, arrestato il pedofilo di Taviano: La Scala ‘ importante svolta’

0
2041

Arrestato questa mattina l’uomo di 69 anni di Taviano con l’accusa di violenza sessuale e danno di minori e realizzazione di materiale pedopornografico. Questo è lo stesso uomo che fu condannato per estorsione a danno della famiglia del piccolo Mauro Romano.  Un’importante svolta questa … un grazie di cuore a tutti gli investigatori per l’eccellente lavoro che hanno svolto!!!“.

 

A darne notizia sulla propria pagina facebook Antonio Maria La Scala, presidente dell’associazione Gens Nova e legale della famiglia di Mauro Romano. L’uomo potrebbe avere collegamenti con  Mauro Romano,  il bimbo di sei anni scomparso da Racale (Lecce) il 20 giugno 1977  e di cui non si è mai saputo più nulla. Fu lui a  telefonare e a chiedere denaro alla famiglia Romano.  Potrebbe dunque esserci una svolta, anche in relazione al luogo dove il corpo del piccolo è stato nascosto.

L’uomo è stato accusato di abusi su minori,  anche sotto i 14 anni, dal gennaio 2018 fino allo scorso aprile.

Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO