Noa al teatro Petruzzelli di Bari per la 78ª Stagione della Camerata Musicale Barese

0
490

Il 12 febbraio al Teatro Petruzzelli, per la 78ª Stagione della Camerata Musicale Barese,  Noa presenterà il suo  ultimo lavoro  “Letters To Bach”, prodotto da Quincy Jones.

Scrivere canzoni sulle sonate di Bach? Nessuno ci aveva mai provato. Ma Noa è sempre stata amante delle sfide, quindi non solo lo ha fatto ma ha anche connesso quelle sonate con il jazz e la musica contemporanea. I testi delle Lettere a Bach sono di grande impegno sociale e al tempo stesso scavano nell’intimità dei rapporti tra gli uomini, tra genitori e figli.

Ma il concerto non sarà solo questo. Noa propone nuove versioni di sue canzoni poco note oltre alle sue più famose e alle ormai tradizionali canzoni napoletane. Alla fine ancora una volta il concerto di Noa è qualcosa di sublime, che trascina lo spettatore sino alla fine. Una delle più grandi voci della Terra (e in questo concerto lo evidenzia ancor di più che nel passato), mette a disposizione dell’Arte e non dello show-business il suo talento.Il suo concerto è come un’isola di benessere interiore, di garbo e di vera, autentica arte musicale in un periodo dove , purtroppo, prevale il trash e la pochezza dei talent televisivi. Ma la Musica è altra cosa. Noa è altra cosa.

Sul palco con la cantante GIL DOR  hitarra e direzione musicale, OR LUBIANIKER  basso elettrico e GADI SERI  percussioni

Con radici e educazione che attraversano lo Yemen, Israele e gli Stati Uniti, Achinoam Nini, NOA , è la più acclamata cantante, cantautrice, percussionista,  attivista per la pace israelianaInsieme al suo collaboratore musicale di lunga data, Gil Dor, musicista e co-fondatore della Rimon School of Music, Noa ha pubblicato 16 album acclamati dalla critica, ha eseguito centinaia di concerti in tutto il mondo, in alcune delle venue più importanti e prestigiose come la Carnegie Hall e la Casa Bianca, e si è esibita per tre Papi. Pat Metheny e Quincy Jones  sono stati suoi mentori e ha condiviso il palco con una lunga lista di icone musicali internazionali tra cui Stevie Wonder, Andrea Bocelli e Sting.

In occasione della Festa di San Valentino, la Camerata Musicale Barese propone a tutti gli innamorati di rinnovare sentimenti di amore e gioia in modo diverso, magari sulle note o le melodie di grandi autori ed interpreti che, per la dolce occasione, riescono a regalare fantastiche emozioni. La proposta sarà valida per tutti gli eventi in calendario del mese di febbraio e quindi anche per il concerto di Noa. Continuano intanto le prenotazioni per gli Eventi fuori abbonamento conSergio Cammariere (9/3) e Gino Paoli per i Sessant’anni di carriera il 16 marzo prossimo.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 infotel 080/5211908, on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it, presso il Botteghino del Teatro Petruzzelli e il Box Office della Feltrinelli.

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO