Convegno presso la Camera di Commercio di Bari: “Informazione Immobiliare per la valorizzazione e la Rigenerazione del Patrimonio Edilizio”

0
326

Confabitare della Città Metropolitana di Bari che rappresenta CONFABITARE con sede nazionale a Bologna , riconosciuta dal MIT- Ministero Infrastrutture e Trasporti – quale associazione tra le maggiormente rappresentative della proprietà immobiliare a livello nazionale ,iscritta nel Registro dei portatori di interessi presso la Camera dei Deputati , sensibile alle istanze che provengono dagli associati proprietari di immobili , che in questo particolare momento vivono grandi difficoltà per la forte pressione fiscale e per la caduta dei valori immobiliari, ha organizzato insieme ad altre associazioni operanti nel settore immobiliare, un convegno nel quale sarà affrontato un tema dal seguente titolo: “ Informazione Immobiliare per la valorizzazione e la Rigenerazione del Patrimonio Edilizio”.

 

 

Lo scopo del convegno , grazie alla presenza di importanti relatori , è quello di affrontare e dibattere sulla difficoltà economica europea che si riverbera sul mercato immobiliare nazionale che ha fatto registrare nel 2019 un ulteriore calo dello 0,9% e che nel 2020 ci sarà una ulteriore contrazione dello 0,40% ( dato agenzia di rating S&P ) , ed offrire possibili soluzioni e azioni che si potranno mettere in campo per attutire la costante perdita di valori immobiliari. Sarà affrontato il tema del ruolo dell’ informazione sia a valore di mercato sia a valore di investimento per favorire maggiori investimenti così come è stato compreso dalla Lombardia che intercetta normalmente il 90% di capitali stranieri. Si parlerà del ruolo della riqualificazione urbana come chiave di un rilancio dell’edilizia , interessando l’Imprenditore/professionista che vuole trovare una via d’uscita dalla crisi immobiliare e trovare spunti , strade , stimoli e nuovi mercati per tornare ad investire nel settore immobiliare . Saranno illustrati casi di successo e dalle prospettive che possono offrire le istituzioni pubbliche per la rigenerazione urbana , le banche e i fondi immobiliari per il finanziamento di operazioni immobiliari complesse, le organizzazioni del commercio, il partenariato pubblico e privato per la condivisione delle scelte e per candidarsi alla acquisizione /gestione di immobili da destinare alle nuove necessità e opportunità e ai nuovi bisogni. Si parlerà del ruolo della proprietà pubblica e privata per la rigenerazione urbana e l’attività di due-diligence per gli immobili. Approfondire queste tematiche e recepire nuovi stimoli dalla politica e da istituti bancari e fondi immobiliari può contribuire a indicare nuove vie di business agli imprenditori immobiliari orfani da più di dieci anni del modello immobiliare tradizionale: permuta, prestito bancario, vendita sulla carta, che ha garantito utili facili nel passato ma che ormai non funziona da più di 12 anni. Al convegno interverranno rappresentanti della filiera immobiliare che va dagli Agenti Immobiliari –AIR associazione Agenti immobiliari riuniti-, dai rappresentanti dell’ANCE PUGLIA -Associazione Nazionale Costruttori edili, dai rappresentanti dell’Ordine degli Ingegneri e del Collegio dei Geometri della Provincia di Bari, dal PolibaCRE del Politecnico di Bari, da e-valuations dalla Camera di Commercio di Bari e del Comune di Bari. Introduce il convegno il Presidente di Confabitare della Città Metropolitana Nino GIORGIO , saranno presenti il Sindaco di Bari Antonio DECARO, il Presidente nazionale Confabitare Alberto ZANNI, il presidente dell’ANCE PUGLIA Nicola BONERBA, il Presidente della Camera di Commercio di Bari Alessandro Ambrosi, il Presidente ANCE BARI Beppe FRAGASSO, Andrea RUBINO Segretario nazionale AIR, il Presidente dell’ordine degli Ingegneri della Prov. di Bari Ing. Roberto MASCIOPINTO, il Presidente dell’Ordine degli Architetti e P.P.C della Prov. di Bari Arch. Paolo A.M. MAFFIOLA , il Presidente del Collegio dei Geometri e dei Geometri laureati della Prov. di Bari Geom. Angelo Addante , il Prof. Maurizio d’AMATO del Politecnico di Bari ,l’Arch Michele SGOBBA presidente di Finepro , l’Ing.Pasquale MAURELLI di e-valuations, il Segretario nazionale Confabitare Arch. Valerio RACCA, l’Assessore al Patrimonio del Comune di Bari l’Avv. Vito LACOPPOLA.

redazione

LASCIA UN COMMENTO