Francesco Piccolo e Pif al Piccinni di Bari

0
107

Un Piccinni gremito ha fatto da cornice allo spettacolo Momenti di trascurabile (in)felicità, promosso dal Teatro Pubblico Pugliese, di e con Francesco Piccolo. Con lui sul palco Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, poliedrico personaggio dello spettacolo e della cultura italiana.

 

Tratto dai due best seller dello stesso Piccolo, Momenti di trascurabile felicità (2010) e Momenti di trascurabile infelicità (2015), lo spettacolo dà voce a quei momenti della nostra vita quotidiana che ci sembrano irrilevanti, trascurabili appunto, ma che contengono il senso più profondo della vita, frammenti che inanellati danno il senso della (in)felicità. Uno spettacolo ironico in cui i due protagonisti raccontano piccole storie quotidiane in cui tutti noi ci ritroviamo, e così il pubblico si riconosce nella narrazione e si sente coinvolto nello spettacolo fino a diventarne protagonista nell’ultima parte quando Pif, microfono alla mano, scende in platea e chiede proprio al pubblico di raccontare i propri momenti di trascurabile (in)felicità.
Dai libri di Piccolo è stato anche tratto l’omonimo film di Daniele Luchetti, scritto da Luchetti e Piccolo, con protagonista Pif, candidato al premio Flaiano per la migliore sceneggiatura.

MARIA CRISTINA CONSIGLIO

LASCIA UN COMMENTO