La scomparsa di Gaetano Addante di Capurso: esito negativo nei due giorni di ricerca

0
1495

Si cerca ancora Gaetano Addante, il 60enne di Capurso scomparso il 15 ottobre 2019.  Sabato mattina e quest’oggi alcuni volontari dell’associazione nazionale della Polizia di Stato, della Guardia Ambientale d’Italia,  dell’Associazione Interforze Osservatori Sicurezza Protezione Civile, dell’Associazione S.A.S.S. (competenze in materia di Protezione Civile, Primo Soccorso, Radiocomunicazioni, Antincendio Boschivo, Cinofilia e Gestione Risorse Umane nell’emergenza) hanno ispezionato la zona del lungomare di Bari,  in prossimità di San Giorgio, per poi prolungarsi verso zona Scizzo in località Torre a Mare.

 

 

Sono stati utilizzati 4 cani molecolari e un drone ma gli esiti sono stati negativi. Tra i presenti la sorella di Gaetano e Annalisa Loconsole, presidente regionale di Penelope  e Adele Mintrone vice presidente.  Gaetano aveva necessità di somministrare alcuni farmaci e per questo la famiglia è preoccupata. Mistero sul telefonino di Addante e la cui cella telefonica è stata agganciata in località Sant’Anna.   Di Gaetano Addante si è interessato anche la nota trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?”.  I parenti hanno affisso delle locandine nelle zone centrali della città di Bari. Gaetano è uno dei 4.167 scomparsi in Puglia, a partire dal 1 gennaio del 1974 al 30 giugno 2019. Sono questi i dati forniti dalla 21^ relazione del Commissario Straordinario del Governo per le Persone Scomparse.

 

Scheda:

Gaetano Addante

Sesso:M
Età:60 (al momento della scomparsa)
Statura:162
Occhi:azzurri
Capelli:bianchi
Abbigliamento:giubbino jeans blu su camicia chiara, pantalone jeans, scarpe da ginnastica
Segni particolari:cammina trascinando gamba destra
Scomparso da:Capurso (Bari)
Data della scomparsa:15/10/2019

Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO