Amadeus al Piccinni per la stagione del Teatro Pubblico Pugliese

0
109

Continua con grande successo di pubblico la stagione teatrale del Teatro Pubblico Pugliese, sul palco del Piccinni di Bari è andato in scena Amadeus di Peter Shaffer, con Geppy Gleijeses e Lorenzo Gleijeses, regia di Andrei Konchalovsky.

 

 

Amadeus è la storia della rivalità tra Wolfgang Amadeus Mozart e il vecchio e già affermato musicista di corte Antonio Salieri che, geloso delle doti naturali del giovane talento – unico a percepirle a pieno – mette in atto una feroce vendetta che porterà alla morte di Mozart. L’opera di Shaffer, da cui è stato tratto il famosissimo film omonimo diretto da Milos Forman, ha come protagonista proprio Salieri che racconta, in preda all’ossessione per il giovane rivale, la vicenda del presunto assassinio di Mozart. Salieri, che aveva fatto un patto con Dio per ottenere il successo, sacrificando ad esso tutti i piaceri della vita, vede in Mozart un’anima perduta e lasciva che, nonostante la condotta dissennata, ha avuto in dono dal suo stesso Dio doti ben più grandi delle sue. E la sua vendetta, in effetti, sembra essere più contro quel Dio cui aveva votato tutta la sua esistenza che non contro il giovane Mozart, vittima quasi incolpevole e del tutto incosciente.

Magnifica la regia di Konchalovsky, quasi cinematografica, con i vari personaggi che entrano ed escono di scena per raccontare le vicende che non si svolgono sul palco e l’uso di ogni spazio teatrale, con il doppio palco per lo svolgimento di vicende in simultanea. Bravissimi gli attori, un intenso Geppy Gleijeses che impersona il vecchio Salieri, che spesso si rivolge direttamente al pubblico mentre sul palco si svolgono altre azioni,e un bravissimo Lorenzo Gleijeses che impersona un giovane Mozart, un ragazzino cresciuto solo nel corpo, capriccioso e umorale, vittima di un padre ingombrante e della sua stessa grandezza. Bellissimi i costumi, perfetti il gioco di luci e la colonna sonora.

Il prossimo appuntamento della stagione barese del Teatro Pubblico Pugliese è con Momenti di trascurabile (in)felicità di Francesco Piccolo, in scena con Pif, domenica 26 gennaio.

Maria Cristina Consiglio

 

LASCIA UN COMMENTO