Colpi di arma da fuoco contro una donna di Ostuni: per la morte indagato il marito

0
365

Una donna di 46 anni è morta in casa ad Ostuni a seguito di colpi di arma da fuoco partiti dall’arma del marito. Quest’ultimo è stato ascoltato dalla Polizia e ha dichiarato di aver sparato per errore mentre pulita l’arma che potrebbe essere stata detenuta senza permessi.   I fatti si sono verificati in una villa di contrada Malandrino, alla periferia della Città bianca, attorno alle 23. Sono stati effettuati i rilievi di rito per verificare  le cause della morte della donna.

 

Redazione

LASCIA UN COMMENTO