La Rcu Picone Poggiofranco dà consigli sulla gestione dello stress

0
415

Mercoledì 15 gennaio all’Istituto dei Missionari Comboniani di Bari, all’interno delle iniziative della RCU Picone Poggiofranco, si terrà un evento culturale sul tema “Saper gestire stress, ansia e attacchi di panico in maniera naturale”, a cura del naturopata Gianluca Lombardi.

 

 

Questo evento, che avrà inizio alle 18:30 e la cui partecipazione è gratuita, è il primo di una serie di appuntamenti, che si terranno nel 2020, incentrati sul benessere. Mira a fornire le conoscenze e gli strumenti necessari per il raggiungimento di un benessere corporeo, mentale ed emotivo. Tali elementi sono utili ad affrontare la società odierna, tanto frenetica, competitiva e individualista, nella quale non è difficile perdere il proprio equilibrio psico-fisico e ritrovarsi a dover fronteggiare un malessere endocrino, umorale, organico e biologico, imprevisto e non voluto.

Ho scelto di organizzare una serie di eventi culturali – spiega il naturopata Lombardi – con tematiche diverse, ma con due denominatori comuni, la salute e il benessere sia a livello preventivo che terapeutico. L’identità è il principio di base della nostra Rcu. Lo star bene con se stessi, sia a livello fisico che mentale, porta ad una positività generica e alla possibilità di creare un’identità collettiva”.

La naturopatia, insieme di pratiche di medicina alternativa, è una via che conduce alla salute in maniera naturale, stimolando la nostra capacità innata di autoguarigione e ritorno all’equilibrio, ovvero l’omeostasi, ottenendo così grandi risultati con piccole ma importanti correzioni, soprattutto nell’alimentazione e abitudini di vita. Gianluca Lombardi, specialista di questo ambito, spiegherà in un paio di ore circa come affrontare l’ansia e come essa può essere addirittura trasformata in risorsa. Sarà quindi spiegato come imparerete ad ascoltare il proprio corpo e sintonizzarsi con esso e con le sue esigenze primarie, sciogliendo le tensioni e i blocchi emotivi che ne derivano.

Aperto a tutta la cittadinanza, l’incontro prevederà parti teoriche e pratiche. Suggerirò esercizi per gestire le tensioni, condividerò e diffonderò delle informazioni attraverso delle slide. Ma l’incontro sarà assolutamente interattivo con i partecipanti. Io stesso mi adopererò affinché i presenti pongano delle domande e ci siano interventi dal pubblico”.

Per partecipare a questo appuntamento bisognerà accreditarsi, gratuitamente, all’indirizzo internet https://forms.gle/TUBsiCAZgjvncP9h8.

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO