Ivo Pogorelich al Petruzzelli di Bari: lunghi applausi per il pianista di Belgrado

0
442

Lunghi applausi ieri sera (15 dicembre 2019)  al Petruzzelli di Bari per Ivo Pogorelich, il pianista di Belgrado che si è esibito con  La Franz Liszt Chamber Orchestra, diretta dal maestro Gábor Takács -Nagy.  Una presenza inaspettata, considerando l’assenza della pianista Martha Argerich che ha dovuto interrompere il tour per problemi personali.  Quest’ultima ebbe modo di esprimere il proprio disappunto quando Pogorelich fu eliminato dal concorso “Chopin” di Varsavia per motivi mai chiariti. Una lunga carriera e  numerose collaborazioni in tutto il mondo. Nella stagione 2018/2019 per i 40 anni di carriera, la televisione giapponese NHK ha realizzato per Pogorelich un docu-film. Al Petruzzelli  ha eseguito brani di Fryderyk Chopin (concerto n.2, in fa minore, per pianoforte e orchestra, op. 21). Il suo intervento  è stato preceduto dall’orchestra che ha eseguito brani di Wolfgang Amadeus Mozart e Béla Viktor János Bartók .

La Franz Liszt Chamber Orchestra è stata fondata nel 1963 da ex studenti dell’Accademia Musicale Franz Liszt e ha ottenuto numerosi riconoscimenti.

Gabor Takacs-Nagy si è imposto sul palco con una conduzione brillante, anche sul piano della gestualità. Insegnante di musica da camera raffinato e molto ricercato,  è docente di quartetto d’archi all’Haute Ecole de Musique di Ginevra.

Prossimo appuntamento con la concertistica al Petruzzelli il 5 gennaio 2020.

Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO