“Musicando nelle chiese”: terzo appuntamento

0
304

Domenica 8 dicembre terzo appuntamento della Rassegna della Camerata Musicale Barese “Musicando nelle Chiese”, con il Modus String Quartet presso la Chiesa di San Giuseppe di Bari. Inizio del concerto ore 20.30.

 

La rassegna si propone di intraprendere un percorso di ascolto e spiritualità articolato in diversi appuntamenti musicali in collaborazione con diverse parrocchie di Bari e provincia.
Gli appuntamenti uniranno la magia della Musica alla bellezza delle Chiese pugliesi, per cui tra le sacre mura echeggeranno note musicali di alta spiritualità per avvicinare un pubblico all’ascolto della Musica classica nelle sue diverse forme e tipologie, dando sempre grande spazio sia ai giovani che ad affermati artisti da molti anni in carriera. Proprio in tale ottica ormai la “Camerata” da alcuni anni, si impegna per costruire un progetto di eventi ed iniziative per tutti, che valorizzi la Cultura, la Storia e le Tradizioni di tutta la Regione.
Una Rassegna che è destinata a ripetersi e a diventare non solo un progetto, ma una realtà artistica alla ricerca di eccellenti Artisti ed Opere di estremo rilievo, ricerca che la Camerata Musicale Barese tende a trasmettere soprattutto alle nuove generazioni.
Il “Modus String Quartet” nasce dalla grande passione per la musica d’insieme. I componenti sono prime parti dell’Orchestra del Teatro “Traetta”, espressione del Traetta Opera Festival di Bitonto. Uniti da molti anni di collaborazioni artistiche e da profonda amicizia, Serena Soccoia e Pantaleo Gadaleta (violinisti), Teresa Laera (violista) e Gaetano Simone (violoncellista) decidono di fondare il gruppo nel 2015. Con questa formazione affrontano il repertorio classico e contemporaneo, privilegiando composizioni di rara bellezza anche attraverso un progetto discografico di ampio respiro iniziato con la pubblicazione di: “Filippo Trajetta – Un musicista italiano in America” con l’esecuzione dei Tre Quartetti Concertati di Filippo, figlio del celebre operista bitontino Tommaso Traetta (Trajetta); poi “Alfonso Rendano Portrait – Suggestioni sonore di un compositore tardo romantico” con l’esecuzione del quintetto per pianoforte e quartetto d’archi. I membri del Modus Quartet sono attivi sia come interpreti che come didatti in campo nazionale ed internazionale.
In programma: ANTONIO VIVALDI “Sinfonia in si min. “Al Santo Sepolcro” RV 169, Suonata a 4 in mi bem. magg. “Al Santo Sepolcro” RV 130 e Fuga dal Concerto in re min. op. 3 n.11- RV 565; ARCANGELO CORELLI Fuga “a quattro voci con un soggetto solo” in re magg.; JOHANN SEBASTIAN BACH Fuga in si min. su un tema di Corelli BWV 579 e il Concerto n. 4 in la magg. per clavicembalo BWV 1055.
Ultimo appuntamento della rassegna sabato 14 dicembre presso la Chiesa di Santa Croce di Bari con il “Duo Variandi” dei chitarristi Davide Minerva e Antonio Simone Palmisano.
I concerti sono ad ingresso libero, gratuiti, aperti a tutta la collettività, per una Chiesa di tutti dove la bellezza della Musica porterà al naturale arricchimento dello spirito.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese, Via Sparano 141, tel. 080/5211908.

LASCIA UN COMMENTO