“Valenzano cresce”: è rottura con due consiglieri comunali

0
1274

Si riporta integralmente il comunicato stampa giunto in redazione dalla lista “Valenzano Cresce” ( per mezzo di Vitantonio Luezzi) e relativo alle ultime vicende politiche.

“In risposta a quanto stiamo apprendendo dai Social e dagli Organi di Stampa, ribadiamo la nostra ferma convinzione che l’onestà e la freschezza di Giampaolo Romanazzi potranno ridare a Valenzano la dignità che merita. Rientra nella prerogativa del sindaco la nomina della giunta e noi riteniamo che tale prerogativa sia stata esercitata nell’interesse della collettività e al fine di dare, in tempi rapidi, una Amministrazione al paese, pertanto rinnoviamo il nostro augurio di buon lavoro ai neo assessori.
Il nostro precedente comunicato aveva il fine di diffidare i signori Bruno BOTEGA e Maria LUCENTE dal non utilizzare né il simbolo né il nome “ValenzanoCresce” nella costituzione del gruppo consiliare.
Tanto in considerazione della circostanza che nonostante il sindaco avesse chiesto, così come alle altre liste della coalizione, una rosa di nomi per la composizione della giunta, i due neo consiglieri, in virtù del ruolo acquisito con l’elezione, frutto dell’impegno di ogni candidato della lista, hanno preteso dal sindaco la nomina di un loro assessore (peraltro non di Valenzano) senza tener conto in alcun modo della rosa di nomi fornita al sindaco ed approvata all’unanimità dai noi candidati.
Pertanto, tenuto conto di tale comportamento, frutto della peggiore vecchia politica, tanto dissacrata dal BOTEGA, ribadiamo che i due consiglieri comunali non possano rappresentarci in alcun modo.
Continueremo il nostro impegni civile e di collaborazione con l’Amministrazione Comunale, attraverso proposte, idee, progetti. In tale ottica proponiamo che al prossimo consiglio comunale sia posta all’ordine del giorno l’adozione della Carta di Avviso Pubblico, al fine di continuare l’opera di moralizzazione dell’azione amministrativa”.

I Candidati della lista “ValenzanoCresce”

Redazione

LASCIA UN COMMENTO