“Spettacolo è vita parte 3 – Tutti uniti per G.A.”: evento di solidarieta’ promosso dall’associazione di promozione sociale T_Lab Triggiano Laboratori

0
302

Si terrà giovedì 28 novembre, al teatro Di Cagno Abbrescia, “Spettacolo è vita parte 3 – Tutti uniti per G.A.”, l’evento di solidarietà promosso dall’associazione di promozione sociale T_Lab Triggiano Laboratori.

 

Si tratta di una serata di cabaret, musica dal vivo e solidarietà che, grazie al contributo di tanti artisti baresi e pugliesi, consentirà di portare avanti con maggiore efficacia la battaglia degli “Amici del cuore di G. A.”, iniziata il 5 gennaio 2018 per supportare le terapie cognitivo-comportamentali e logopediche per i bambini in età prescolare affetti da autismo livello 2 non verbale.
L’evento è stato presentato a Palazzo di Città da Domenico Scaramuzzi, presidente della Commissione consiliare permanente Città solidale e inclusiva, e dalla consigliera comunale Francesca Ferri, alla presenza della madre del piccolo Gabriele.
“Oggi intendiamo confermare l’attenzione dell’amministrazione su particolari temi sociali – ha dichiarato Scaramuzzi – le cui problematiche impattano inevitabilmente sulla vita dei soggetti coinvolti e delle loro famiglie. Nello specifico mi piace ricordare il nostro sostegno all’apertura, in via Napoli, della sede dell’Asfa Puglia, l’associazione a supporto delle famiglie con autismo che si pone l’obiettivo di creare una rete sociale e di integrazione per seguire soprattutto le famiglie nella gestione dei propri figli. Dunque l’invito mio personale e di tutta l’amministrazione comunale è quello di partecipare in tanti all’evento per testimoniare così un segnale forte di vicinanza al piccolo Gabriele e alla sua famiglia”.
“Gabriele è una stella della solidarietà – ha continuato Francesca Ferri – che è stato e sarà il legame tra tanti cuori e tante anime. È importante continuare a portare avanti iniziative in suo nome, in una città che continua a stringersi e a sostenere la sua causa e quella di tanti bimbi affetti da autismo. Il mio auspicio è che insieme possiamo essere protagonisti di un grande progetto di solidarietà”.
Nel corso della conferenza stampa la mamma di Gabriele dopo aver ringraziato i tanti artisti baresi e pugliesi che renderanno possibile l’evento, ha consegnato una targa ai consiglieri Scaramuzzi e Ferri per esprimere il proprio riconoscimento alla quotidiana attenzione nei confronti del piccolo Gabriele.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO