Charlie Hunter (chitarra) & Lucy Woodward (voce), in trio con il batterista Derrek Phillips al Forma di Bari

0
446

Sabato 23 novembre, alle 21,30, prosegue la stagione musicale 2019-2020 del Teatro Forma di Bari (via Fanelli 206/1) con un altro concerto di grande raffinatezza musicale: in scena il trio formato dal chitarrista e compositore americano Charlie Hunter, dalla cantante e songwriter angloamericana Lucy Woodward e dal batterista Derrek Phillips: «Music! Music! Music!» è il titolo del loro ultimo album, che sarà presentato sul palco del Forma. Un progetto legato al suono puro della musica, nel quale reinterpretano in maniera originale e personale un repertorio di standard classici e pop; tra gli altri, artisti di grande calibro come Blind Willie Johnson, Terence Trent D’Arby e Nina Simone. Per l’occasione è attiva la straordinaria promozione “Black November” al Forma: poltronissime a 15 euro, poltrone a 10 euro. Infotel: 080.501.81.61. Biglietti in vendita al botteghino del teatro e su vivaticket.it.

 

«Music! Music! Music!» è un’esaltante esplosione di blues, soul e funky, e segna il debutto della collaborazione musicale tra la chitarra virtuosa di Hunter e la straordinaria voce di Woodward. I due sono noti per eccellere in diversi generi: con una carriera ormai pluriennale e quasi 20 album, Charlie Hunter ha lavorato con musicisti come Norah Jones, Mos Def, John Mayer e D’Angelo. È considerato un’autorità della chitarra a sette e otto corde, e continua ad affascinare il pubblico con la sua capacità di liberare e ricreare simultaneamente bassi, lead melodici e ritmi swing.

Lucy Woodward ha dato il via alla sua carriera dal 2003, con il primo successo radiofonico «Dumb Girls». Distanziandosi dagli standard pop, ha pubblicato album per la leggendaria etichetta jazz Verve e per l’etichetta degli Snarky Puppy, «GroundUP Music», dopo una lunga collaborazione con la band. Ha cantato dal vivo con Pink Martini e WDR Big Band, e come back vocalist per icone come Rod Stewart, Celine Dion e Barbra Streisand.

Ufficio stampa Teatro Forma

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO