Papa Francesco ringrazia il Comune di San Severo e la diocesi: domicilio per i braccianti dei ghetti

0
75

Papa Francesco ha ringraziato pubblicamente,  questa mattina in piazza San Pietro,  il Comune di San Severo e la diocesi. Il pontefice è rimasto particolarmente colpito da quanto posto in essere nei riguardi dei braccianti dei ghetti della Capitanata. Questi ultimi potranno ottenere una domiciliazione presso le parrocchie e l’iscrizione all’anagrafe comunale. La possibilità di avere i documenti d’identità e di residenza offrirà loro – ha sottolineato il Papa – nuova dignità e consentirà di uscire da una condizione di irregolarità e sfruttamento”.

 

 

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO