Atto vandalico in una scuola di Troia: distrutto il banco alimentare per i cittadini in difficoltà

0
135

Un incendio nella scuola media causato da un petardo, lanciato da alcuni ragazzi, ha distrutto parte della sala musica e l’intero locale del Banco alimentare. Solo con l’intervento dei Vigili del Fuoco è stato possibile domare il fuoco e non provocare ulteriori danni. “È un atto gravissimo – ha detto il sindaco Leonardo Cavalieri – che non merita alcuna attenuante. Chiedo ai ragazzi responsabili di tale gesto, di presentarsi al Comune e chiedere pubblicamente scusa, in caso contrario, poiché siamo in grado di identificarli, saranno denunciati, e per loro saranno applicate tutte le misure previste dalla legge”. È l’ennesimo atto vandalico che prende di mira i beni pubblici, e questa volta è stato distrutto, interamente, il banco alimentare, beni destinati a cittadini in difficoltà. Durissimo il sindaco “Basta! D’ora in poi tolleranza zero!” Le foto mostrano quel che resta….“. 

Con un post sulla pagina ufficiale del Comune il sindaco di Troia, Leonardo Cavalieri, denuncia quanto avvenuto nella scuola della cittadina. Un duro monito e un invito ai ragazzi a chiedere scusa.

 

 

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO