Festival del Cine Español Bari: ultima giornata

0
167

Venerdì 18 ottobre andrà in scena l’ultima giornata del Festival del Cine Español (con la direzione artistica di Federico Sartori e Iris Martin Peralta), al Multicinema Galleria di Bari (infotel: 080.521.45.63, dettagli su exitmedia.org). Si parte alle 10,30con «Arrugas» di Ignacio Ferreras (2011), un lungometraggio d’animazione 2D, pluripremiato a livello internazionale, tratto dall’omonimo e pluripremiato graphic novel di Paco Roca. Racconta la storia di Emilio e Miguel, due anziani che stringono amicizia in una residenza geriatrica. Emilio, che arriva in uno stato iniziale di alzheimer, verrà aiutato da Miguel e altri compagni a non finire al tanto temuto ultimo piano dell’istituto, dove viene recluso chi ha perso la ragione e non può più provvedere a se stesso. Il loro piano tinge di commedia e grandi dosi di tenerezza la quotidianità altrimenti tediosa della residenza, dove per molti la vita sembra ormai finita, ma per loro invece sta iniziando di nuovo.

Alle 16,15 toccherà a «Muchos hijos, un mono y un castillo» di Gustavo Salmerón(2017), Premio Goya per il miglior documentario. Molti figli, una scimmia e un castello sono le cose che Julita sognava da bambina e tutti e tre sono diventati realtà. Quando il più giovane dei suoi figli – Gustavo, lo stesso regista – scopre che sua madre ha perso la vertebra della sua bisnonna, mantenuta per tre generazioni, la famiglia intraprende una ricerca tra gli oggetti che Julita ha accumulato in oltre 80 anni, mostrandoci una galleria esilarante e aggraziata di personaggi.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO