Tumori in via Archimede 16 a Bari per l’ex discarica: respinta la richiesta di archiviazione

0
273

Non termina la triste storia delle vittime  della palazzina in via Archimede 16, nel quartiere Japigia di Bari. Nuove indagini sono state disposte per verificare eventuali responsabilità di coloro che autorizzarono la realizzazione dell’ex discarica comunale i cui roghi hanno determinato probabilmente e negli anni la morte di alcuni inquilini. Era il periodo  dal 1962 al 1988 e secondo la Procura troppi per perseguire penalmente i responsabili. Per questo pm Baldo Pisani aveva chiesto l’archiviazione.

Ma non è mancato il colpo di scena: Il gip  ha accolto l’opposizione alla richiesta di archiviazione presentata dal legale che rappresenta i familiari degli inquilini morti o in cura, ritenendo che “le investigazioni suppletive indicate dagli opponenti siano indubbiamente pertinenti e necessarie” per accertare il reato di morte e lesioni come conseguenza di altro reato”. Dunque si riparte per cercare di dare luce ad una pagina buia della storia di Bari.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO