Riconversione Ospedale “F. Fallacara” di Triggiano: Anita Maurodinoia in prima linea

0
3265

“Si è appena concluso un proficuo incontro, da me sollecitato, finalizzato a sottoscrivere il protocollo d’intesa per la riconversione dell’ospedale di Triggiano, che purtroppo sino ad oggi ha dovuto subire intralci, ostacoli e ritardi”.

 

 

Con un post su facebook, Anita Maurodinoia, consigliera regionale e originaria di Triggiano, tranquillizza i suoi concittadini sul personale impegno affinchè la struttura ospedaliera possa rimanere un punto di riferimento per la sanità locale.

In vista la sottoscrizione di un protocollo. Ai lavori di intesa hanno partecipato: il sindaco Antonio Donatelli, il presidente del consiglio Rino Milillo, il consigliere di minoranza Marco Madio del comune di Triggiano, il direttore generale della ASL Bari Antonio Sanguedolce, il dirigente di sezione dipartimento protezione della salute Giovanni Campobasso e il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano.

Il sindaco Antonio Donatelli ha richiesto, oltre a tutto ciò che era previsto nell’accordo, l’attivazione di tutte e tre le discipline di riabilitazione ovvero neuromotoria, pneumologia e cardiologica. Si resta in attesa che l’istanza venga valutata dal direttore Sanguedolce il quale  ha previsto la possibilità di anticipare l’attivazione dell’Officina Trasfusionale rispetto ai tempi precedentemente stabiliti.

“Siamo sulla buona strada, ma non possiamo e non dobbiamo perdere altro tempo” conclude la Maurodinoia.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO